Patente, multe fino a 1700 euro se fai questo errore: in pochi lo sanno

Il foglio rosa permette di guidare un’automobile avendo passato soltanto l’esame teorico della patente, in attesa di conseguire il documento a seguito di quello pratico. Ci sono però molte restrizioni che, se violate, possono comportare multe salate e spese altissime.

Il foglio rosa è il primo documento che permette di guidare una macchina, anche senza aver completato l’esame di guida.

Foglio rosa
Pixabay

È soggetto però a numerosissime restrizioni, che se violate possono causare multe e pagamenti di danni in caso di incidente. Bisogna quindi stare estremamente attenti quando si permette ad un ragazzo con il solo foglio rosa di mettersi alla guida, e assicurarsi che stia rispettando tutte le norme.

Foglio rosa, cos’è e come si ottiene

Il Foglio rosa rappresenta una fase intermedia del conseguimento della patente B, che permette di guidare le automobili. Lo si ottiene passando l’esame teorico della patente, e permette di mettersi alla guida per imparare a condurre adeguatamente una vettura su strada. Questo permette di arrivare preparati all’esame di guida, ma anche di fare le prime esperienze alla guida di un’automobile.

A differenza della patente di guida, il foglio rosa non costituisce documento di identità, ma va comunque portato con sé quando ci si mette alla guida della propria automobile. Ha una validità molto breve, di appena dodici mesi, dato che è pensato solo in funzione della preparazione all’esame di guida, da eseguirsi quindi entro un anno dal conseguimento di questo documento.

Limiti e sanzioni

Per circolare con il foglio rosa bisogna assicurarsi di rispettare diverse norme. Prima di tutto l’automobile che si guida deve avere meno di 95 cavalli di potenza, ed erogare meno di 70 kW. Bisogna poi esporre sul lunotto posteriore dell’automobile utilizzata una “P” molto evidente. Questo segnala a chi segue che alla guida della vettura c’è un principiante, e che bisogna quindi usare cautela.

Inoltre non si può guidare un’auto con il foglio rosa da soli. È necessario avere un accompagnatore che abbia la patente da almeno dieci anni e che abbia un’età inferiore ai 65 anni e non avere problemi fisici. Sono esentati da queste regole gli istruttori di guida certificati. È possibile avere altri passeggeri, ma non devono avere un’età inferiore ai 16 anni. Niente bambini quindi a bordo di un’auto guidata da qualcuno con il foglio rosa.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Le multe in caso di violazione di queste norme possono essere estremamente salate. Specialmente se si violano le norme sull’accompagnamento e sui passeggeri, si può incorrere in una sanzione che va dai 431 ai 1734 euro di multa. Inoltre in caso di incidente si può incorrere nel ritiro del foglio rosa, nel sequestro del veicolo, e nel pagamento di tutti i danni senza la possibilità di rivolgersi ad un’assicurazione. Questo anche nel caso la vettura sia garantita da una copertura assicurativa.