Scarafaggi in casa: con questo trucco impensabile puoi eliminarli definitivamente

Essere alle prese con gli scarafaggi in casa è un problema comune soprattutto per chi abita ai piani bassi. Grazie ad un metodo fai da te puoi finalmente debellarli

In pochi conoscono questa tecnica capace di abbinare efficacia e al contempo risparmio. Vediamo di cosa si tratta nello specifico.

Scarafaggi in casa
Canva

Il problema degli scarafaggi in casa purtroppo è abbastanza diffuso. Soprattutto chi abita al piano terra si ritrova spesso a fare i conti con queste creature dall’aspetto ripugnante. Le case essendo calde e umide attrae diverse specie e alla lunga diventa difficile farli sparire.

Nei casi più gravi quando iniziano a moltiplicarsi in maniera rapida, è necessario l’intervento dei professionisti del settore. Ricorrere alle disinfestazioni alle volte appare l’unica via per venire a capo di questa incresciosa situazione che può creare disagi nella propria quotidianità.

Scarafaggi in casa: l’insospettabile alleato che ti aiuta ad eliminarle

Qualora non ci sia una vera e propria invasione, si può ricorrere ai più classici dei metodi fai da te, igienizzando bene la casa e utilizzando i prodotti che agiscono da repellenti. Senza mettere mano al portafogli può tornare utile un prodotto che tutti abbiamo in casa, ovvero il dentifricio.

Mescolato a dovere con acqua, farina e zucchero rende possibile la creazione di palline utili per scacciare gli insetti. Infatti, attratte dall’odore dolce che si diffonde nei dintorni proveranno a mangiare le palline. Il dentifricio però per loro è un vero e proprio veleno e quindi nel giro di pochi giorni si terranno a larga da quella zona. Essendo dotati di grande intelligenza capiranno che per loro quell’area rappresenta un grande pericolo e finalmente ci lasceranno in pace.

Questo però è solo uno dei tanti metodi casalinghi probabilmente in meno conosciuto e il più inusuale. Tra le soluzioni più diffuse c’è il bicarbonato di sodio. Aglio, cipolla, pepe, alloro e sapone sono altri validi alleati così come alcune tipologie di piante.

C’è anche chi usa la vasellina o l’acido borico. In ogni caso questi prodotti vanno messi nei punti specifici, quelli dove maggiormente proliferano le blatte e i loro simili. Stesso discorso per le trappole acquistabili anche al supermercato.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

A prescindere da ciò tenere sempre gli ambienti di casa ben puliti, in particolare cucina e bagno può essere un buon viatico, così come farli arieggiare. Evitare di mangiare e sporcare in più camere e coprire le fessure sono altri diktat per la buona riuscita dell’opera.