Non utilizzate le carte di credito! Il motivo ti sconvolgerà

Attenzione, in determinati casi sarebbe opportuno non utilizzare le carte di credito. Ecco il motivo che non ti aspetti.

Se non volete perdere inutilmente soldi prestate attenzione alle carte di credito. Questo in quanto, in determinati casi, sarebbe opportuno non utilizzarle. Ma per quale motivo? Entriamo quindi nei dettagli e vediamo tutto quello che c’è da sapere in merito.

Carte di credito non utilizzarle
Foto © AdobeStock /Pixabay/Canva

Il periodo storico in cui ci ritroviamo a vivere non è sicuramente dei migliori. Tanti e diversi sono gli eventi negativi che pesano sulle nostre tasche, tanto che riuscire a fronteggiare le varie spese risulta per molti sempre più difficile. A peggiorare la situazione giungono pessime notizie per molte famiglie che rischiano di dover fare i conti con l’ennesima stangata in bolletta.

Se non volete perdere inutilmente soldi, inoltre, si invita a prestare attenzione alle carte di credito. Questo in quanto, in determinati casi, sarebbe opportuno non utilizzarle. Ma per quale motivo? Entriamo quindi nei dettagli e vediamo tutto quello che c’è da sapere in merito.

Soldi, attenzione, non utilizzate le carte di credito: tutto quello che c’è da sapere

Come già detto, se non volete perdere inutilmente soldi è bene prestare attenzione alle carte di credito. Questo è quanto afferma Mark Cuban, un noto imprenditore miliardario statunitense, secondo il quale le carte di credito andrebbero addirittura bruciate. Ma per quale motivo?

Nel corso di un’intervista con l’esperto di finanza personale Dave Ramsay al The Ramsay show in radio, infatti, Cuban ha voluto dare questo avvertimento sulle carte di credito, che non è passato di certo inosservato.

Entrando nei dettagli è bene sapere che, stando ai dati della Federal Reserve, i tassi di interesse per una carta di credito sono pari al 16,65%. Una percentuale, secondo l’imprenditore, molto alta e che finisce per erodere i nostri risparmi, riducendo di conseguenza anche i possibili investimenti.

Anziché utilizzare le carte di credito, pertanto, Mark Cuban consiglia di optare piuttosto per un prestito personale. Sempre stando ai dati della Federal Reserve, infatti, per un  prestito personale di 24 mesi si registra mediamente un tasso percentuale pari all’8,73% all’anno. Molto più basso, quindi, rispetto alle carte di credito. Per questo motivo, secondo Cuban, è bene utilizzare le carte di credito solamente quando non ci sono commissioni.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Non tutti gli esperti di finanza, però, sono d’accordo con il punto di vista del noto imprenditore. Come è facile immaginare, non è possibile stabilire a priori se utilizzare una carta di credito sia conveniente o meno. La situazione, infatti, differisce a seconda delle proprio condizioni economiche personali, oltre che dagli accordi presi con il proprio istituto di credito.