Francesca Neri chi è? Moglie di Claudio Amendola, malattia, vita privata

Francesca Neri è un’attrice molto amata ed è conosciuta ai più per essere anche la moglie di Claudio Amendola. Ecco qualcosa in più sulla sua vita privata e sentimentale oltre che la sua carriera. Rispondiamo alla domanda chi è Francesca e qual è la sua carriera.

Chi è Francesca Neri?

Francesca è un’attrice italiana con un’importante carriera alle spalle. È stimata ed apprezzata da un vasto pubblico e durante la sua vita ha prestato il suo volto a molte interpretazioni. Ciò che tutti sanno della sua vita privata è che è la moglie di Claudio Amendola da molti anni.

Francesca Neri nasce a Trento il 10 febbraio del ‘64. Ha da sempre avuto le idee molto chiare sulla sua carriera ed ha studiato a Roma al Centro sperimentale di cinematografia. Il suo esordio è avvenuto nell’87 prendendo parte al film di Giuseppe Piccioni Il grande Blek.

Ha poi collezionato un capolavoro dietro l’altro affermandosi come attrice e produttrice cinematografica. Nel ‘91 ha recitato nel film Pensavo fosse amore invece era un calesse con Massimo Troisi.

Si è legata a Claudio Amendola nel lontano ‘98 e dopo un lungo fidanzamento i due hanno deciso di sposarsi nel 2010 a New York. Hanno avuto un figlio di nome Rocco prima del matrimonio. Lo amano molto e lo coccolano come tutti i genitori che si rispettano farebbero con il proprio figlio.

Francesca nel 2015 ha attraversato un momento molto difficile. Ha scoperto di avere una malattia cronica molto rara che l’ha costretta per diversi anni a ritirarsi dal mondo del cinema.

Ha preso infatti un forzato momento di pausa per potersi dedicare a se stessa e per prendersi cura della sua salute.

Pare che dal momento in cui abbia scoperto della malattia e per i tre anni successivi la Neri non sia mai potuta uscire di casa. La malattia è una cistite interstiziale, una condizione di infiammazione della vescica che colpisce le donne. L’attrice oltre a ciò ha dovuto combattere anche con un periodo di profonda depressione.

La carriera di Francesca

Francesca ne è uscita dalla malattia e dopo tre lunghi anni è tornata a fare ciò che più ama, il cinema. Negli ultimi anni ha anche scritto e pubblicato un libro intitolato Come carne viva. È un’autobiografia che parla della sua vita e di come ha affrontato e superato la malattia, ma soprattutto parla della sua vita lavorativa.

Come abbiamo accennato Francesca Neri esordisce al cinema nell’87. Da quel momento in poi colleziona solo grandi successi e ben quattro nomination al Nastro d’argento. La sua prima candidatura è avvenuta grazie al ruolo nel film di Troisi. Nel ‘92 ha girato Al lupo, al lupo di Carlo Verdone ed ha lavorato anche con Antonio Banderas.

Nel ‘97 interpreta Helena in Carne tremula di Almodòvar e vince un altro Nastro D’argento come miglior attrice protagonista.

Lavora anche a produzioni statunitensi con Ridley Scott nel film Hannibal e lo stesso anno interpreta un ruolo in Danni Collaterali di Andrew Davis.

Nel 2005 lavora alla produzione di Melissa P. di Luca Guadagnino e tre anni dopo lavora a Riprendimi di Anna Negri.

Una carriera piena di successi.