Quando esce Horizon Forbidden west? Data uscita ufficiale, anticipazioni, cast

A caccia di notizie, info o spoiler su Horizon Forbidden west e tutte le novità? Il nuovo videogioco targato Guerrilla Games della Sony è il sequel di Horizon Zero Dawn, action adventure open world post-apocalittico invaso da macchine robot decisamente poco amichevoli. Promette di attirare un pubblico ancora più numeroso del suo antesignano e già pronto davanti ai device in attesa della prevista data di uscita venerdì 18 febbraio 2022. Al momento, è noto che il videogame sia disponibile solo per piattaforme PS4 e PS5, ma in un secondo tempo potrebbe essere distribuito anche per computer, seguendo le orme di Horizon Zero Dawn.

Per ora, i fan sono in fibrillazione date le aspettative. Secondo le prime indiscrezioni, il gioco costa 60 euro, circa o poco più, a seconda del negoziante. Trattandosi di un gioco PlayStation che, ogni tanto, mette in campo promozioni particolari per i suoi prodotti, anche questo potrebbe essere soggetto a sconti di cui approfittare per l’acquisto. In ogni caso, come qualsiasi altro gioco della stessa filiera, si può comprare online su piattaforme quali Amazon, GameStop o direttamente sul sito ufficiale PlayStation.

Qual è la trama di Horizon Forbidden west?

Veniamo alla trama che rappresenta tutto ciò che gli appassionati desiderano sapere per iniziare ad immergersi in questo mondo virtuale. A dire il vero, della trama si conosce ben poco, è ancora avvolta nel mistero. È certo, però che i gamer ritrovano, nel 3000 d.C., la protagonista di Horizon Zero Dawn, la cacciatrice Aloy, che prosegue il suo incessante e avventuroso viaggio nella realtà in cui vive. La differenza è data dal fatto che lei, stavolta deve cambiare direzione. Letteralmente. Si dirige, infatti, verso Ovest in una zona vasta, rimasta selvaggia e ancora tutta da scoprire, densa di insidie e misteri.

Dalle anticipazioni si riconosce, per alcuni segni distintivi, la città statunitense di San Francisco abbandonata, preda della vegetazione incolta e fitta, come se la popolazione l’avesse lasciata all’improvviso per non farvi mai più ritorno. Una sorta di città fantasma, sebbene non è detto che le tribù umane dispotiche del tempo non vi abitino in segreto. In questo ambiente, Aloy si muove, accompagnata da un altro personaggio in comune al primo videogioco, Sylens.

Qual è la missione di Aloy? Il suo scopo è quello di trovare quante più informazioni sia possibile sul devastante fenomeno chiamato Piaga Rossa e che, naturalmente si svela un po’ alla volta nel tentativo di riuscire a trovare una cura. Un’evoluzione che è anche una crescita stessa del personaggio che scopre il suo passato e la sua storia. Tra le novità del gioco fioccano nuove armi e nuovi stili di combattimento, ad es. al corpo a corpo è dedicato uno degli alberi delle abilità per attivare determinati poteri man mano che procedano i combattimenti, anche sott’acqua con attrezzature da sub.

Inoltre, grafica, design, ricostruzioni, azioni, tutto di Horizon Forbidden west sembra catturare l’attenzione dei primi giocatori che l’hanno testato ed è anche per questo che le aspettative sono notevoli.