Bolletta della luce troppo alta? Con questo piccolo trucco risparmi tantissimo

Se pensi di stare pagando troppo ogni qual volta ti arriva una bolletta della luce, sappi che c’è un piccolo trucco con cui puoi risparmiare.

bolletta luce
Bolletta della luce troppo alta? Con questo piccolo trucco risparmi tantissimo (Ecodimilano.com)

Soprattutto negli ultimi tempi le bollette, complice l’aumento a dir poco spropositato del costo delle materie prime, sono schizzate alle stelle, complice anche un aumento davvero importante dei costi di commercializzazione che, ad oggi, possono andare dai 70 ai 100 euro all’anno di media. Se, purtroppo, su questi ultimi si può fare davvero poco, dall’altra parte però possiamo cercare di intervenire, per quanto possibile, cercando di abbassare il più possibile il costo, in questo caso in cui si sta parlando della bolletta della luce, del kw/h, ossia la cifra che si spende in base all’utilizzo della casa in questione.

Esistono, infatti, alcuni operatori che ti possono far risparmiare davvero parecchio soprattutto se il mercato, come sta accadendo in questo momento, sta giocando al ribasso e, di conseguenza, i prezzi si stanno, seppur non di moltissimo, abbassando. Complice l’arrivo del mercato libero, in cui tutti i clienti necessariamente devono entrare, salvo alcune categorie che tuttavia sono una parte minima e residuale del tutto.

Per questo motivo è possibile, seppur nel corso del tempo, cercare di risparmiare una parte tutto sommato considerevole, che, tuttavia, pur non avendone la piena certezza dal momento che il mercato è instabile per sua natura, può comunque essere utile per il portafoglio. Ecco come fare.

Come risparmiare sulla bolletta della luce? Ecco come fare

luce elettrica
Ecco come risparmiare sulla bolletta della luce: trucco facile facile (Ecodimilano.com)

Devi sapere, infatti, che ci sono alcuni operatori, soprattutto nel settore della luce, che ti permettono di avere una tariffa fissa e bloccata per almeno un anno ma, tuttavia, nel caso in cui, navigando sul proprio sito, ne trovassi una più bassa (o magari trovassi anche la stessa offerta che hai già al momento ma, tuttavia, ad un prezzo inferiore), potrai gratuitamente passare a quella più conveniente gratis e senza alcun costo aggiuntivo.

Un esempio: se hai una tariffa a luce fissa per la bolletta della luce pari a 0,18 kw/h ma sul sito la migliore offerta è a 0,12 kw/h, chiamando il numero verde potrai passare gratis a quella migliore, con un notevole risparmio in bolletta. L’unica pecca, se così possiamo definirla? Il tutto partirà dal mese successivo, quindi dall’emissione della fattura successiva a quella che attualmente possiedi. Banalmente, se chiamerai nel mese di febbraio, vedrai effettivamente i vantaggi dalla fattura che verrà emessa ad aprile.

Impostazioni privacy