Quanto guadagna il tuo medico di famiglia per curarti? Il valore di ogni paziente

Lavoro indubbiamente importante e figura di riferimento per tutti noi, quanto guadagna un medico di base? Svelate le cifre che non ti aspetti.

Il medico di base si rivela essere il punto di riferimento per ognuno di noi, ogniqualvolta ci ritroviamo a dover fare i conti con qualche problema di salute. Ma quanto guadagna chi svolge tale professione? Entriamo quindi nei dettagli e vediamo tutto quello che c’è da sapere in merito.

medico guadagno
Eco di Milano

La salute è la risorsa più importante a nostra disposizione. Proprio per questo motivo è fondamentale stare sempre molto attenti a tutto ciò che facciamo, al fine di evitare di dover fare i conti con delle spiacevoli conseguenze. A tal proposito, ad esempio, abbiamo già avuto modo di vedere come non tutte le medicine sono davvero efficaci per curare l’influenza.

In ogni caso si consiglia di consultare sempre il proprio medico di base prima di assumere qualsiasi tipo di farmaco. Punto di riferimento per ognuno di noi, quanto guadagna un medico di base per svolgere questa importante professione? Entriamo quindi nei dettagli e vediamo quali sono le informazioni disponibili in merito.

Quanto guadagna un medico di base: tutto quello che c’è da sapere

Il medico di medicina generale, meglio conosciuto come medico di base o curante, si rivela essere una figura importantissima per il nostro Servizio sanitario nazionale. Ma quanto guadagna chi svolge questo lavoro? Ebbene, bisogna sapere che non è possibile definire a priori un compenso standard. Il guadagno, infatti, differisce in base al numero di pazienti assistiti.

Entrando nei dettagli, ad esempio, il compenso è pari a circa 70 euro lordi per ogni paziente se il medico curante ha un numero di assistiti inferiore a 500 persone. In presenza di un numero di assistiti superiore a quota 500, invece, il compenso scende fino a 35 euro per paziente. In ogni caso un medico curante può avere al massimo 1.500 assistiti.

A conti fatti si stima che mediamente lo stipendio di un medico di base sia pari a circa 105 mila euro lordi l’anno, ovvero circa 4.600 euro netti al mese. Il compenso, inoltre, differisce anche in base agli anni di esperienza. Per coloro che esercitano da meno di tre anni, ad esempio, il guadagno può arrivare fino a circa 71 mila euro lordi all’anno. Nel caso in cui si tratti di un medico che vanta tra i quattro e i nove anni di esperienza, invece, lo stipendio è pari a circa 123 mila euro lordi annui.

In presenza di un medico con esperienza dai dieci a venti anni, lo stipendio può arrivare a quota 152 mila euro lordi l’anno. Per finire, se si tratta di un medico con un’esperienza di oltre vent’anni, allora può arrivare a guadagnare circa 160 mila euro lordi annui. Come già detto, comunque, si tratta di stime e non è possibile sapere effettivamente a quanto ammonti il guadagno di un medico di base.