Bancomat, ogni maledetto venerdì: stai lontano dagli sportelli!

Bisogna fare molta attenzione al giorno in cui si effettua il prelievo allo sportello bancario, per evitare problemi.

Il prelievo al bancomat è un’operazione sempre meno frequente, tuttavia resta un gesto consueto ancora per molti, con vantaggi e svantaggi.

bancomat pericoloso
canva

Oggi, le normative vigenti hanno spinto i clienti e le attività commerciali ad un utilizzo sempre maggiore di metodi di pagamento digitali. Basti pensare all’utilizzo di Pos, che oggi è possibile trovare in qualsiasi esercizio commerciale. L’obbiettivo del governo è quello di aumentare i pagamenti con moneta elettronica, in modo tale che questi siano maggiormente tracciabili. Si è trattato di un cambiamento molto importante. Infatti, dalla fine di giugno 2022, tutti gli esercenti commerciali sono stati obbligati ad accettare i pagamenti con moneta elettronica, per evitare di ricevere delle corpose multe.

La difficoltà di trovare uno sportello bancomat

Oggi gli sportelli bancomat in sono sempre di meno. Inoltre, quando si trovano, spesso non sono disponibili all’utilizzo. Vuoi perché in quel momento il prelievo non è abilitato, oppure perché si stanno svolgendo dei servizi di manutenzione. Diminuire i prelievi al bancomat equivale a ridurre l’emissione di denaro contante, permettendo di combattere l’evasione fiscale e contrastare il riciclaggio di denaro sporco. Inoltre, anche le banche stanno cercando di scoraggiare gli utenti ad utilizzare il prelievo bancomat. Infatti, i costi da sostenere per ogni prelievo sono in costante aumento, si parla di almeno due euro di commissione per ogni operazione.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Prelievi bancomat, si può andare incontro ad un grosso rischio

A quanto già citato sopra, si può aggiungere un altro rischio per gli utenti. Quello di effettuare un prelievo bancomat il venerdì sera. In questo caso, si potrebbe andare in contro ad una truffa. Potrebbe capire che all’interno dell’apposito spazio per inserire il bancomat vengano inserite delle feritoie che impediscono la restituzione della carta dopo aver eseguito l’operazione. In questo caso, gli utenti dovranno aspettare fino al lunedì per recarsi in filiale e verificare quanto accaduto. A questo punto, i malintenzionati avranno almeno due giorni per entrare in possesso della carta e compiere dei piccoli acquisti. Infatti, per importi inferiori a 50 euro, non verrà chiesto di inserire alcun codice. Dunque, è sempre preferibile, recarsi allo sportello bancomat in orario di apertura della filiale. In modo tale che, laddove ci possa essere un inconveniente potrà essere risolto in tempi brevi dagli operatori bancari.