Superenalotto, Gratta e vinci: è questa la ricevitoria delle meraviglie, provare per credere

Spesso succede che un luogo in particolare possa assumere in qualche modo caratteristiche assolutamente uniche, per vari motivi.

Vincere al giorno d’oggi è diventata probabilmente la più grande speranza dei cittadini italiani. Il sogno nemmeno poi tanto nascosto sul quale poggiare tutte le proprie ambizioni. La possibilità, ad esempio, di immaginare un futuro completamente diverso da quello che oggi in qualche modo si può vedere, l’aspirazione di considerare una strada completamente nuova. Vincere, oggi, in qualche modo addirittura potrebbe essere associato al riscatto.

vincita gratta e vinci
adobe

Nella maggior parte dei casi, un cittadino, al giorno d’oggi chiede, invoca la fortuna giocando a quelli che sono i concorsi maggiormente i voga in questo preciso momento storico. Lotto, Superenalotto, Gratta e vinci, su tutti. Nel caso del primo gioco citato ci troviamo di fronte alla tradizione, alla possibilità, l’abilità di trasformare in numero qualsiasi vicenda, qualsiasi dinamica, qualsiasi ricorrenza, anniversario o quello che sia, il tutto per sperare di indovinare la giocata vincente.

Nel caso poi del Superenalotto ci troviamo di fronte ad una dinamica assolutamente unica. I premi messi in palio, soprattutto quello promesso dall’attuale jackpot nel nostro paese non si sono certo mai visti. 297 milioni di euro, questo dice l’attuale montepremi, qualcosa di incredibilmente folle, secondo molti. Consideriamo, ad esempio, che l’attuale record di vincita, quello formalmente ancora in corso, si è fermato ad una cifra molto inferiore a quella oggi presentata.

209 milioni di euro, questo è il record attualmente ancora in carica, per dirla in un certo modo. La vincita in questione fu realizzata a Lodi nel 2019. L’ultima vittoria, invece, risale al maggio del 2021. In quell’occasione si vinse a Montappone, nelle Marche, precisamente in provincia di Fermo. 156 milioni di euro in quel caso ed altro bell’assegno staccato dallo Stato in favore di fortunati vincitori. Oggi 300 milioni rappresentano qualcosa di letteralmente assurdo.

Il Gratta e vinci è invece il gioco di quanti ogni giorno provano a stuzzicare la fortuna a provare a tirarla dalla propria parte. Dopo aver fatto colazione, al bar, con il biglietto vincente, secondo chi gioca, tra le dita. O magari al ritorno a casa, un caffè ed un biglietto si spera sempre vincente. Oggi il discorso è completamente diverso, oggi si cerca al vincita della vita ed in una ricevitoria in particolare sembra che le cose accadono sempre in un certo modo, quello più amato dai giocatori.

Superenalotto, Gratta e vinci: in questo luogo si vince sempre, o quasi

La ricevitoria dei sogni si trova a Tronzano, in provincia di Varese. Con precisione la tabaccheria in questione è sita al corso Vittorio Emanuele 173. Già in passato, l’attività in questione era salita alla ribalta delle cronache per una vincita davvero sensazionale. 500mila euro, grazie ad un Gratta e vinci fortunato, circa otto anni fa. Oggi invece, l’affermazione arriva grazi al Superenalotto. 86mila euro conquistati grazie ad un “5”.

Sono davvero contento di questa nuova vittoria – spiega Gianluca Bruno titolare della ricevitoria in questione – diciamo che giocare in questa tabaccheria porta fortuna. E pensare che in questi anni di vincite ce ne sono state, seppur di minore entità, e non pensavo potesse nuovamente capitare così breve distanza una nuova uscita. Al momento non è stata ancora riscossa la vincita- spiega Bruno- ma è difficile capire chi sia stato. Posso dire che il 90% dei miei clienti è del paese: infatti sono collocato in una zona interna e centrale della cittadina e difficilmente vi è gente di passaggio. Poi per carità, non si può escludere nulla”.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo
A questo punto, in paese, si seguiranno i passi di tutti. Chi acquisterà una nuova auto, chi una pelliccia e chi farà una lunga vacanza. Si cerca il nuovo vincitore, l’ultimo, della ricevitoria dei sogni. Tutto nel piccolo paese, sembra essere davvero possibile.