Camper a 100 euro al giorno a fine estate si può: cosa fare per noleggiarlo, prezzo super scontato

Grazie ad un semplicissimo trucchetto è possibile abbattere notevolmente in costi e pagare un camper anche meno di 100 euro al giorno

Andiamo a vedere cosa bisogna fare per poter sfruttare queste ghiotte opportunità da un punto di vista economico. Eccole nel dettaglio.

Camper
Fonte Adobe Stock

Viaggiare in camper è un po’ il desiderio di ogni viaggiatore che si rispetti. D’altronde è comodo e allo stesso tempo divertente. Consente di avere la massima libertà e al contempo di abbattere notevolmente i costi di pernottamento.

Naturalmente in alta stagione è piuttosto dispendioso, ragion per cui è bene pazientare e aspettare il periodo propizio. Questa fase conclusiva dell’estate ad esempio può essere decisamente vantaggiosa, soprattutto se si sfruttano le piattaforme online giuste. 

Camper a meno di 100 euro al giorno: ecco cosa fare per poterlo prendere in affitto

In tal senso spicca Yescapa un sito online ricco di offerte di camper in affitto. Su questo portale si possono trovare dei camper a partire da 70 euro al giorno. Quindi, un viaggio di una settimana verrebbe a costare circa 600 euro. Se si viaggia in coppia la metà. Davvero sorprendente.

Si può scendere di prezzo per i minicamper o i van. In questo caso si tratta di furgoni e monovolume risistemati e adattati a camper. Per i giovani però è una soluzione che può aprire le porte di diverse mete che magari in altri modi rimarrebbero precluse.

Dunque, una buona ricerca sul web può fare la differenza. Naturalmente è fondamentale prestare attenzione ai siti dove si naviga per scongiurare clamorose truffe. Inoltre in questa fase dove le località turistiche iniziano a svotarsi, visitare o sostare risulta di gran lunga più tranquillo. Per chi non ama la folla è un punto a favore da tenere seriamente in considerazione.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Se si decide di viaggiare in gruppo il risparmio diventa ancor più tangibile. Girare regioni o addirittura nazioni con pochi soldi è il massimo e può rendere l’esperienza ancora più emozionante. Non resta che provare, ma bisogna comunque affrettarsi. Dietro la tastiera ci sono già tante persone che stanno cercando di assemblare la propria vacanza da sogno in camper.