Riscaldamenti, c’è un modo per risparmiare sulle bolletta che non conosce nessuno …

I rincari energetici hanno convinto milioni di italiani della necessità di risparmiare anche sui riscaldamenti del prossimo inverno. 

Sarebbe troppo semplicistico pensare che sia stata la guerra in Ucraina, come raccontano a volte alcuni giornali, ad aver fatto conoscere agli italiani la terribile realtà dei rincari energetici in corso.

riscaldamenti
Adobe Stock

L’aumento spropositato del prezzo bollette è infatti un fenomeno iniziato lo scorso anno, molto prima dello scoppio di questa guerra, e le cause che lo hanno determinato non sono chiare ancora adesso, ma sempre più analisti finanziari sostengono che siamo di fronte a un fenomeno di speculazione arbitraria. 

I rincari sui prezzi delle bollette sono iniziati lo scorso anno e nessuno conosce con chiarezza le cause

Qualcuno insomma lo scorso anno, tra i grandi finanzieri del mondo, ha avuto convenienza nel rialzare i prezzi dell’energia. Resta il fatto che le bollette sono ormai diventate per gli italiani un costo insostenibile, con le fatture energetiche che rispetto allo scorso anno sono più che raddoppiate. Per questo ormai da mesi, è diventato di fondamentale importanza per i consumatori italiani conoscere tutti i modi che esistono per risparmiare su luce e gas ed evitare così che alla fine del mese arrivi un conto salatissimo in fattura.

Molti ad esempio, hanno iniziato a smettere di usare la tradizionale cucina a gas e deciso di installare nelle loro abitazioni un nuovo piano cottura ad induzione. Un sistema che riesce a generare calore servendosi di alcune bobine che vengono alimentate attraverso l’energia elettrica, creando così un campo magnetico. Rispetto alla cucina tradizionale al gas, è in grado di assicurare un rendimento pari al 90 per cento e consente dunque un risparmio infinitamente maggiore, considerando che il modello tradizionale ha un rendimento di circa il 40 per cento. 

Esiste un modo per risparmiare anche sui riscaldamenti di casa

Ma l’intervento più significativo per risparmiare sul costo dell’energia e dei consumi, è forse un altro e riguarda i riscaldamenti di casa. Sempre più italiani hanno infatti deciso negli ultimi mesi di sostituire il loro impianto tradizionale con una pompa di calore. Anche perché si tratta di un prodotto che sul mercato è facilmente reperibile, con tantissimi modelli disponibili suddivisi per fascia di prezzo , che consentono una volta installati un risparmio assicurato. In alternativa, per risparmiare si può anche optare per un caldaia alimentata a pellet. 

Esiste un sistema economico per riscaldare casa, che negli ultimi p diventato una vera e propria moda … 

C’è però anche un altro sistema per riscaldare la propria abitazione, che ha iniziato a diffondersi negli ultimi anni fino a divenire una vera e propria moda, e che adesso, a causa dei suoi costi ridotti, potrebbe rivelarsi tra le soluzioni più economiche per iniziare a risparmiare sulla bolletta. Si tratta dei riscaldamenti elettrici a pavimento. Ma come funzionano esattamente?

Per prima cosa, si installa una rete elettrica all’interno del pavimento il cui scopo è quello di fare distribuire il calore in modo uniforme, evitando così dispersioni. La scelta in questo caso può essere fatta tra un riscaldamento elettrico con circuito formato da un cavo scaldante, oppure un riscaldamento idraulico con circuiti di tubi di polietilene. 

Ci sono però ancora molte persone che non si sentono pronte ad abbandonare i vecchi sistemi di riscaldamenti per affrontare il prossimo inverno, che oltretutto secondo le previsioni degli esperti potrebbe persino rivelarsi più rigido di quello che abbiamo appena attraversato e ci siamo lasciati alle spalle.