Corsa Champions: la Juventus nel mirino di 4 squadre

La lotta Scudetto e quella salvezza restano incerte e aperte ad ogni soluzione, ma anche la corsa a prendersi un posto nella prossima Champions League potrebbe regalare ancora qualche sorpresa. Dando per scontato che i primi tre posti di Milan, Inter e Napoli possano essere molto difficilmente rimessi in discussione, la quarta piazza della Juventus non è certamente al sicuro. E così la bagarre per accaparrarsi un biglietto diretto di qualificazione alla prossima Champions League, su cui si può scommettere sfruttando i bonus senza deposito offerti dai vari bookmakers, è degna di interesse.

Partiamo da un presupposto però chiaro, ossia che la Juventus è decisamente favorita per tenersi il quarto posto e, chissà, attaccare anche, quanto meno, la terza piazza attuale del Napoli. Attualmente i bianconeri hanno 53 punti, a più sei su Roma e Atalanta (con gli orobici che però devono recuperare la sfida con l’Udinese). Guardando gli impegni della squadra di Massimiliano Allegri, nelle prossime cinque giornate Vlahovic e compagni affronteranno in trasferta Sampdoria e Cagliari, giocando invece in casa contro Salernitana, Inter e Bologna. Nel rush finale invece, subito trasferta insidiosa sul campo del Sassuolo, poi Venezia (in casa), Genoa (al Ferraris), Lazio (in casa) e infine ostica trasferta al Franchi contro la rivale di sempre Fiorentina.

Passiamo adesso al calendario dell’Atalanta, detto che col recupero dovrà giocare undici match da qui alla fine. La formazione di Gian Piero Gasperini dovrà affrontare nelle prossime cinque Genoa, Napoli e Verona al Gewiss Stadium, mentre in trasferta le sfide contro Bologna e Sassuolo. Nella parte finale match sulla carta decisamente alla portata contro Venezia, Salernitana, Spezia ed Empoli, con l’ostacolo più duro alla penultima sul campo del Milan.

Invece la Roma di José Mourinho, sempre nelle prossime cinque, affronterà le non agevoli trasferte sui campi di Udinese, Sampdoria e Napoli, giocando all’Olimpico il Derby con la Lazio e ricevendo poi la Salernitana. A chiudere altre tre trasferte difficili contro Inter, Fiorentina e Torino, giocando in casa contro Bologna e Venezia.

A chiudere diamo uno sguardo al calendario di Lazio e Fiorentina. I biancocelesti di Maurizio Sarri sono attualmente al settimo posto con 46 punti, a meno uno da orobici e giallorossi. Nelle prossime cinque arrivano le sfide casalinghe contro Venezia, Sassuolo e Torino, mentre in trasferta il derby con la Roma e il match sul campo del Genoa. Per finire gli ostacoli più duri sono le sfide contro Milan all’Olimpico e Juventus fuori, a cui aggiungere i match contro Spezia, Sampdoria e Verona. Per i viola di Vincenzo Italiano invece, ora all’ottavo posto con 43 punti e con la sfida casalinga contro l’Udinese da recuperare, il calendario è molto difficile, almeno sulla carta. Se in casa le prossime tre sfide contro Bologna, Empoli e Venezia sono alla portata, le trasferte sui campi di Inter e Napoli sono a dir poco ostiche. Ma anche il rush finale è tutt’altro che agevole, essendoci le trasferte contro Salernitana, Milan e Sampdoria, più i match al Franchi contro Roma e Juventus.

Insomma proprio quest’ultima, come già accennato, è sicuramente la favorita principale per guadagnarsi un posto nella prossima Champions League. A seguire l’Atalanta è invece la formazione con un calendario meno complicato delle altre, dovendo anche recuperare una sfida e potenzialmente a meno tre dai bianconeri. Quindi con più speranze di rimonta, ma con un compito per nulla facile.