26.6 C
Milano
venerdì, Settembre 17, 2021

Buy now

Decoupage: significato, legno, carta normale, tecnica

Decoupage: arte e significato

Il decoupage è considerata una sorta di arte povera introdotta nel diciottesimo secolo nel belpaese da mobilieri Veneziani. L’ etimologia della parola è molto interessante: essa infatti deriva dal Francese “decouper” , ovvero ritagliare . Si tratta quindi di una tecnica lavorativa che in Italia e nel mondo ha molti proseliti, affascinati da un’ arte tutta da scoprire.

Decoupage mobili e decoupage su legno: la nascita dell’ arte povera Veneziana

Dunque questa arte decorativa è stata introdotta da mobilieri Veneziani che se ne servirono per decorare con stampine decorative i vari mobili commissionati con scene galanti tipiche del ‘ 700. Ricordiamo che uno dei centri più fiorenti era la cittadina di Bassano del Grappa. La città Veneta, attraverso la commercializzazione di opere di artigianato che si rifacevano all’ arte  decorativa del decoupage , ebbe nell’ 800 il suo momento di massimo splendore. Ma il costo dei manufatti cinesi era decisamente alto e agli scaltri immobilieri Veneziani venne in mente di mettere in commercio  “imitazioni” che consistevano nel ritagliare antiche stampe orientali e proteggerle sotto stati di “lacca”, una resina di origine naturale. In questo modo si riuscivano ad ottenere risultati molto simili agli originali. Ed è così che nacque la cosiddetta “arte povera Veneziana”.

La diffusione nel vecchio continente.

Bisogna dire che i primi segni del decoupage, in Europa, erano evidenti già nel medioevo, grazie al lavoro di “abbellimento” dei monaci ai loro manoscritti. Ma quest’ arte decorativa diventa popolare attraverso l’ interesse del vecchio continente verso una moderna tecnica introdotta dalla Cina nel ‘500: la laccatura. Essa trovò pieno riconoscimento nel secolo successivo, il ‘600, e consisteva nel decorare mobili e oggetti vari sotto strati di “lacca lucida”, grazie alla quale emergeva la bellezza dei disegni e delle decorazioni. Di seguito il decoupage raggiunse il suo  apice  in Inghilterra intorno al diciottesimo secolo, quando si svilupparono le Print Room, ovvero stampe che riproducevano città e che venivano esposte nelle varie camere impreziosite da cornici decorate. In età Vittoriana quest’ arte cambia completamente e attorno ad una “stampa centrale” sono raffigurati scene campestri con bambini molto spesso protagonisti che giocano su prati caratterizzati da un  colore verde smeraldo. Tutti effetti che affineranno sempre di più la “tecnica decoupage”

Come fare decoupage e le nuove tecniche

Bisogna ricordare che il decoupage è uno “stile” relativamente semplice a cui tutti possono accedervi senza avere particolari doti artistiche. Infatti la grande varietà delle decorazioni  consente a chiunque di produrre “opere” essenziali ma di sicuro effetto. Inoltre il procedimento di quest’ arte cosi popolare consiste nel ritagliare illustrazioni senza alcuna regola per usarle come abbellimento. Questa estrema accessibilità  ha fatto si che nascessero altre svariate tecniche. Esse sono varie: decoupage pittorico, decoupage su vari tipi di tessuto e su ogni genere di superficie quali legno, marmo, plastica vetro e cosi via. Ma negli ultimi tempi però si sta affermando una nuova “tecnica artigianale” di decorazione ossia l’ ornamento delle  tele con raffigurazioni che hanno un chiaro riferimento alla cultura orientale. Un ritorno al passato quindi, che nulla toglie alla bellezza e alla modernità di questa splendida arte decorativa.

Related Articles

Allenarsi da casa?Ecco quali sono le migliori app

A causa del lockdown molti hanno preferito allenarsi a casa e l'hanno reputato persino gradevole. In principio non si credeva fosse possibile e le...

Pane senza lievito? Ideale per le intolleranze

Avete mai provato la ricetta del pane senza lievito? E' ottima per chi è intollerante al lievito e assolutamente rapida e veloce. Buona anche...

Cambiare le abitudini alimentari? Meglio in due

Il detto "chi fa da se fa per tre" non sempre è valido. Secondo uno studio condotto da Lotte Verwely del Dipartimento di Cardiologia...

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

22,291FansLike
0FollowersFollow
0SubscribersSubscribe
- Advertisement -

Latest Articles

Allenarsi da casa?Ecco quali sono le migliori app

A causa del lockdown molti hanno preferito allenarsi a casa e l'hanno reputato persino gradevole. In principio non si credeva fosse possibile e le...

Pane senza lievito? Ideale per le intolleranze

Avete mai provato la ricetta del pane senza lievito? E' ottima per chi è intollerante al lievito e assolutamente rapida e veloce. Buona anche...

Cambiare le abitudini alimentari? Meglio in due

Il detto "chi fa da se fa per tre" non sempre è valido. Secondo uno studio condotto da Lotte Verwely del Dipartimento di Cardiologia...

Piatti saporiti per mantenersi in forma: dal pesce al forno alla vellutata

Quali possono essere i piatti più indicati per mantenere la linea, concedendosi comunque il piacere di una pietanza gustosa e saporita? Mantenersi in forma...

C’è vita su Venere? Le ipotesi e le recenti scoperte della scienza

C’è “vita” su Venere? Un’ipotesi affascinante e, fino ad oggi, ritenuta impossibile date le infernali condizioni climatiche del gemello rovente della Terra. Uno studio...