Riscaldamento a 19 gradi, chi può entrare in casa nostra a controllare: la risposta è inaspettata

Riscaldamento a 19 gradi per far fronte al caro energia. Come vengono effettuati i controlli e cosa si rischia? Ecco cosa sta succedendo.

Sono in molti a chiedersi come vengono effettuati i controlli volti a verificare il rispetto del limite della temperatura dei termosifoni. Sono previste delle multe? Entriamo quindi nei dettagli e vediamo tutto quello che c’è da sapere in merito.

riscaldamento controlli
Eco di Milano

Il periodo storico in cui ci ritroviamo a vivere non è di sicuramente dei migliori. Sempre più famiglie, purtroppo, riscontrano delle serie difficoltà nel riuscire a far fronte alle varie spese e ad arrivare alla fine del mese. Da qui la decisione di molti di volgere un occhio di riguardo al mondo del risparmio, in modo tale da evitare di sperperare il proprio denaro.

Al fine di contrastare il caro energia, il governo ha deciso di attuare delle misure ad hoc, come ad esempio il divieto di alzare il riscaldamento oltre una certa soglia. Proprio il fatto di non poter superare i 19 gradi di temperatura porta in molti a chiedersi se può comportare dei problemi per la nostra salute.

Ma non solo, tra i dubbi inerenti tale questione, si annoverano anche quelli sui controlli volti a verificare il rispetto del limite della temperatura dei termosifoni. Sono previste delle multe? Entriamo quindi nei dettagli e vediamo tutto quello che c’è da sapere in merito.

Caro bollette e riscaldamento a 19 gradi fra multe e controlli: tutto quello che c’è da sapere

Come già detto, sono in molti a chiedersi come vengono effettuati i controlli volti a verificare il rispetto del limite della temperatura dei termosifoni. Ma non solo, sono previste delle multe?

Ebbene, in base alle ultime informazioni in merito, non sono previste multe a carico di coloro che non rispettano tale limite. L’intento, infatti, è quello di sensibilizzare i cittadini, promuovendo comportamenti più responsabili.

Verranno comunque attivati dei monitoraggi sugli edifici pubblici, ma anche impianti condominiali e locali commerciali al fine di verificare il rispetto delle misure di risparmio energetico.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

A tal proposito è bene sottolineare che nessuno entrerà in casa nostra per controllare la temperatura dei termosifoni. Semplicemente potranno essere effettuati dei controlli a campione sugli impianti in modo tale da monitorare il livello medio di consumo giornaliero.