Inps, i pagamenti di fine novembre 2022: le date da segnare

Occhio ai pagamenti che verranno effettuati dall’Inps entro la fine di novembre 2022. Ecco le date da segnare sul calendario.

Sono ancora in molti ad attendere con impazienza i pagamenti che verranno effettuati dall’Istituto Nazionale della Previdenza Sociale entro la fine del mese in corso. Entriamo quindi nei dettagli e vediamo tutto quello che c’è da sapere in merito.

pagamenti novembre inps 2022
Foto © AdobeStock /Canva

Siamo ormai giunti alla metà del mese di novembre. Questo vuol dire che mancano davvero poche settimane alle festività natalizie, con grandi e piccini che non vedono l’ora di vivere uno dei momenti più magici dell’anno. In attesa di vedere cosa ci riserverà la fine dell’anno in corso, in molti sono in attesa dei pagamenti che l’Istituto Nazionale della Previdenza Sociale erogherà nel corso del mese di novembre.

Tra questi si annoverano, ad esempio, la Naspi, ma anche l’assegno unico universale per figli a carico e il reddito di cittadinanza. Ma quando avranno luogo i pagamenti e soprattutto quali sono le date da segnare sul calendario? Entriamo quindi nei dettagli e vediamo tutto quello che c’è da sapere in merito.

Inps, i pagamenti di fine novembre 2022: tutto quello che c’è da sapere

Nel corso dei primi giorni del mese di novembre sono stati effettuati i pagamenti delle pensioni. Sempre entro la fine dell’undicesimo mese dell’anno in corso, inoltre, l’Istituto Nazionale della Previdenza Sociale provvederà ad effettuare il pagamento di altre misure. Tra queste si annoverano:

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo
  • Pensione o Reddito di Cittadinanza. I pagamenti per i nuovi beneficiari partiranno il giorno 15 novembre. I soggetti che già beneficiavano di tale misura, invece, dovranno attendere il giorno 25 o 28 di novembre per ottenere il relativo accredito. Il pagamento, ricordiamo, non avrà luogo come avviene di solito il giorno 27 del mese, perché quest’anno il 27 novembre cade di domenica.
  • Naspi. Non è possibile stabilire una data a priori, perché non tutti i beneficiai di tale trattamento ottengono il relativo pagamento il medesimo giorno. Entrando nei dettagli, comunque, le erogazioni dovrebbero concludersi entro il giorno 15 novembre. I percettori di tale misura, inoltre, potranno beneficiare del pagamento del bonus da 150 euro una tantum.
  • Assegno unico universale per figli a carico. I pagamenti dell’assegno unico universale per figli a carico sono partiti lunedì 14 novembre e si concluderanno entro venerdì 18 novembre.
  • Carta Acquisti, conosciuta con il nome di Social Card. Consiste in una ricarica pari a 80 euro ogni bimestre, ovvero 40 euro al mese. Non sono ancora disponibili informazioni certe sulle date di pagamento che dovrebbero concludersi entro la fine della settimana in corso.

Sono queste, quindi, alcune delle date da segnare sul calendario.  In presenza di dubbi comunque, si consiglia di accedere all’area riservata sul sito dell’Istituto Nazionale della Previdenza Sociale in modo tale da ottenere maggior informazioni in merito.