Bustine di tè sui termosifoni: l’idea sembra folle ma…

Tante persone mettono le bustine di tè sui termosifoni con un obiettivo ben preciso. Scopriamo insieme di quale si tratta e perché è così efficace

Questo sistema può essere un valido alleato per risparmiare su un’attività casalinga piuttosto importante. Vediamo come procedere nel dettaglio.

Bustine di tè sui termosifoni
Canva

Le origini del sono piuttosto antiche e ciò ha ha contribuito al suo sviluppo in tutto il mondo. Ogni popolo ha una sua tradizione in tal senso, ma a prescindere da ciò si tratta di una bevanda dai notevoli effetti benefici.

Solitamente anche per accorciare i tempi di preparazione si lasciano in infusione delle bustine che contengono al loro interno degli estratti di e poi la si assapora lentamente in una tazza. Può capitare però che questi piccoli involucri possano essere utilizzati per altre attività piuttosto utili.

Bustine di tè sui termosifoni: quale motivo c’è alla base di questa “genialata”

Infatti alcuni usano le bustine di tè per metterle sugli occhi e sgonfiare le borse e le occhiaie, mentre altri le appendono perfino sui termosifoni. Si, avete letto bene e per questo l’interrogativo sorge spontaneo: qual è la loro utilità in questo caso? 

La ragione è piuttosto semplice. Messe in sospeso sui termosifoni aiutano a rendere l’ambiente casalingo più profumato. Un metodo efficace e soprattutto economico. Inoltre è anche salutare perché consente di evitare prodotti a base chimica che seppur riescano a deodorare l’abitazione, lasciano in dote una scia che sarebbe meglio evitare.

L’aspetto interessante è che le bustine di tè possono essere sfruttate sia prima che dopo l’infusione. Naturalmente il consiglio è quello di farlo successivamente in modo tale da poter avere una doppia resa dal prodotto e non privarsi del piacevole sapore che può dare quando vengono intrise nell’acqua.

Il tocco finale lo danno gli oli essenziali. Si può scegliere in base alle proprie preferenze. Tra i più utilizzati c’è quello di lavanda, che emana un profumo delicato ma che riesce ad arrivare in tutti gli ambienti domestici.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Non resta che prendere una boccetta ed applicare appena qualche goccia sulla bustina di tè appesa al termosifone. L’ideale è metterne una su ogni apparecchio calorifero (che grazie al suo calore riesce ad ottimizzare l’azione profumante delle bustine) così da poter ottenere un risultato più che soddisfacente.