Oro usato, potresti essere ricco senza saperlo: quanto vale oggi

Le previsioni per il futuro parlano un’impennata del valore dell’oro usato. Le quote potrebbero toccare cifre mai viste prima.

L’oro fa parte dei cosiddetti “beni rifugio”. Nel corso degli ultimi anni il suo valore è letteralmente schizzato alle stelle, soprattutto durante il periodo della pandemia. Tuttavia, oggi ci ritroviamo a fare previsioni che parlano dell’ennesimo rialzo, che potrebbe toccare quote mai raggiunte prima.

quanto vale l'oro
adobe

Fin dalla notte dei tempi, l’oro è stato considerato un metallo prezioso, in grado di conservare il suo valore intrinseco nel tempo.

In effetti, il metallo biondo è uno dei cosiddetti “beni rifugio”. Ci stiamo riferendo a tutti quei beni che si presume non dovrebbero perdere il loro valore e non dovrebbero subire gli effetti negativi dei mercati e dell’inflazione.

Per questo motivo, molte persone utilizzano l’oro come una sorta di protezione durante le fasi di recessione economica, di crisi finanziaria ed instabilità dei prezzi.

Stando alle possibili previsioni per il futuro, nei prossimi mesi il valore dell’oro usato potrebbe schizzare alle stelle.

Oro usato: il “bene rifugio” per eccellenza

Quando si pensa ai beni rifugio, viene subito in mente il metallo biondo che nei secoli passati è stato anche la causa di guerre atroci.

Di fatto, l’oro rappresenta una commodity ovvero una materia prima che può fungere da riparo, quando sulle piazze finanziarie si scatena l’ondata dei ribassi. Il metallo dorato offre un rifugio anche dall’inflazione, insieme all’argento, al platino e ad altri metalli preziosi di minor valore.

Negli ultimi tempi un gran numero di persone parlano dell’oro usato, prevedendo che nelle prossime settimane il suo valore potrebbe schizzare alle stelle. Per questo motivo, il movimento degli investimenti in oro è in continuo aumento, ma soprattutto la richiesta di vendita di oro usato.

Tale circostanza è in realtà figlia dell’incertezza dei mercati e degli scenari sociali futuri. Dopo tutto la guerra tra Russia e Ucraina, così come le problematiche relative all’approvvigionamento di energia, senza trascurare il problema dell’acqua e della siccità che sta colpendo diverse zone del pianeta, spingono le persone ad investire nei beni rifugio, come i metalli preziosi.

L’oro usato è generalmente valutato sulla quantità dei carati presenti in ogni grammo. La caratura dell’oro determina il prezzo dello stesso.

Generalmente i gioielli in oro hanno una caratura 18, anche se esistono quelli da 24 carati che sono, senza dubbio, più puri. Sul mercato è possibile trovare anche gioielli meno pregiati di 14 o di 9 carati.

Attualmente il valore del metallo prezioso sul mercato è di 55,5 euro al grammo, per 24 carati. La valutazione è abbastanza stabile e per il momento non ha fatto registrare grosse differenze rispetto al mese precedente. Semmai è stata registrata una piccola flessione dal momento che, lo scorso mese l’oro 24 carati aveva un valore di €57 al grammo.

Tuttavia, l’andamento di medio-lungo conferma la risalita de del valore dei metalli preziosi di circa €5 rispetto al semestre precedente.

Per quanto, invece, riguarda gli oggetti in oro 18 carati il valore è di 41,62 euro al grammo. L’oro di 14 carati ha un valore di 32,44 euro al grammo mentre il 9 carati viaggia sui 18,42 euro al grammo.

Previsioni per il futuro

Le previsioni per il futuro sono spesso fatte sulla base dell’esperienza del passato.

Di fatto, qualvolta si verifica un periodo di forte crisi e di instabilità, il valore dell’oro aumenta in maniera molto veloce. Per questo motivo, i grandi investitori trovano in questo metallo un bene rifugio di grande interesse.

E, per la medesima ragione, ogni Nazione ha una riserva aurifera che rappresenta una sorta di cuscinetto, in casi di grave difficoltà.

Da un punto di vista storico, il valore dell’oro è stato interessato da un aumento costante nel tempo. Tant’è che nell’ultimo ventennio l’oro ha visto crescere il suo colore di oltre il 544%. E, in particolare, solo negli ultimi due anni il suo valore è aumentato di oltre il 71%.

Per questo motivo, le previsioni future parlano di una tendenza al rialzo. Difatti, proprio qualche settimana fa alcune previsioni facevano riferimento ad un rialzo che sarebbe avvenuto nei prossimi quattro anni. In tale occasione si è parlato della possibilità che l’oro avrebbero toccato quota €90 al grammo.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Ad oggi vi è una visione molto più moderata sui possibili andamenti del valore dell’oro. In base ad essa, probabile che nel prossimo quinquennio l’oro arriverà a toccare quota €60 al grammo. Tuttavia, c’è chi ipotizza che questo aumento del valore potrebbe avvenire già nel 2023