Tim, arrivano 600 nuove assunzioni in Italia: ecco quando iniziano le selezioni

Il gigante della telefonia prevede di assumere oltre 600 figure professionali di smistare all’interno della società di telecomunicazioni.

Tra questo e il prossimo anno Telecom Italia Mobile ha intenzione di integrare 600 nuove persone per far fronte alle oltre 2.000 uscite volontarie occorse negli ultimi tempi.

offerta tim
Adobe Stock

In questo articolo scopriremo quali sono le posizioni ricercate dall’azienda e le opportunità di formazione e riqualificazione del personale.

TIM assume in Italia: oltre 600 posti liberi

Lo scorso 28 luglio le Organizzazioni Sindacali SLC-CGIL, FISTel-CISL, UILCom-UIL e UGL Telecomunicazioni Nazionali e Territoriali, insieme al Coordinamento Nazionale RSU di TIM S.p.A., hanno trovato un accordo con il Gruppo TIM riguardo all’assunzione di almeno 600 giovani all’interno dell’azienda in modo da potersi creare un primo ricambio generazionale.

Grazie al contratto di espansione, strumento introdotto dal governo proprio per favorire le imprese più grandi e ad alto numero di personale, TIM ha potuto assicurare un certo numero di nuove assunzioni. Inoltre, grazie al CDE per i prepensionamenti si è reso possibile un aumento delle uscite volontarie “anticipate” in modo da poter trovare le risorse economiche per la formazione di nuovo personale e il conseguente turn over delle competenze.

Le trasformazioni in atto all’interno del Gruppo TIM non si fermano qui. Dopo l’ultima grande crisi che ha attraversato il colosso delle telecomunicazioni, la trasformazione verso l’automatizzazione e la digitalizzazione di una serie di processi aziendali sta avvenendo ad un ritmo sempre più alto. Proprio per questo motivo si rende necessaria una formazione/riqualificazione del personale che si introduca in questi nuovi contesti lavorativi con maggiore semplicità. Secondo il contratto di espansione aziendale, TIM prevede:

  • dal 10 agosto 2022, assunzione di nuovo personale alla ricerca delle figure professionali necessarie;
  • tra il 10 agosto 2022 e il 29 febbraio 2024, creazione di un programma di formazione e riqualificazione professionale rivolto ad un massimo di 27.003 dipendenti;
  • dal 1° settembre 2022 al 29 febbraio 2024, riduzione dell’orario di lavoro per un massimo di 27.003 dipendenti, ;
  • tra il 10 agosto 2022 e il 30 novembre 2023, creazione di un piano di accompagnamento alla pensione per impiegati e quadri a non più di 60 mesi dal pensionamento (circa 2.200 dipendenti).Tra le figure professionali maggiormente richieste dall’azienda troviamo: informatici, sviluppatori, ingegneri, analisti, esperti cloud, manutentori di rete, progettisti, specialisti marketing, manager.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità e legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bonus, invalidità e legge 104, pensioni e news.


  1. Telegram - Gruppo base