Detrazioni fiscali 730, nessun limite all’importo del rimborso: la nuova circolare dell’Agenzia delle Entrate

Siamo nel pieno della calda stagione fiscale, e c’è almeno una cosa da aspettarsi: la tua dichiarazione dei redditi. 

Sia che tu abbia intenzione di mettere il tuo reso nel tuo conto di risparmio o che tu abbia dei grandi acquisti da fare, probabilmente vorrai il tuo rimborso massimo dalle tasse che ti sei affrettato a pagare.

tasse
Adobe Stock

Stai cercando di massimizzare la tua dichiarazione dei redditi quest’anno? Abbiamo alcuni suggerimenti e trucchi che puoi utilizzare per ottenere il rimborso massimo delle tasse quest’anno.

Naturalmente, queste sono solo informazioni generali. Ricordati di consultare sempre un professionista fiscale per esaminare la tua specifica situazione fiscale.

Una detrazione fiscale non fornisce una riduzione euro per euro dell’imposta sul reddito.

Una detrazione fiscale riduce il tuo reddito imponibile, il che significa che stai pagando meno tasse in generale.

Può anche aumentare il tuo rimborso, ma questo dipende da quanto è grande la detrazione, che tipo è, il tuo reddito e lo stato di deposito. È anche importante assicurarsi di prendere solo le detrazioni per le quali sei idoneo.

Un credito d’imposta ti dà una riduzione euro per euro sull’importo delle tasse dovute. Quindi, se ricevi un credito d’imposta di mille euro, paghi mille euro in meno di tasse.

Non c’è limite all’importo che può essere il tuo rimborso fiscale.

Tuttavia, in alcuni casi, i rimborsi fiscali di importo elevato possono essere inviati come assegno cartaceo anziché come deposito diretto. 

L’Agenzia delle Entrate non pubblica la soglia per quando viene emesso un assegno invece di un deposito diretto, ma limita i depositi diretti a tre depositi per conto.

Sebbene esistano leggi e regolamenti molto specifici in merito alle tasse e al modo in cui viene calcolato il rimborso, ci sono alcuni modi per ottenere potenzialmente un rimborso maggiore. 

Un’esenzione è il denaro che guadagni ma non devi pagare le tasse. Una detrazione riduce l’importo del tuo reddito su cui devi pagare le tasse abbassando il tuo reddito imponibile.

Esistono due tipi principali di detrazioni fiscali: la detrazione standard e le detrazioni dettagliate. I contribuenti devono utilizzare l’uno o l’altro e il Fisco osserva che generalmente è meglio dettagliare le detrazioni se le detrazioni totali dettagliate sono maggiori della detrazione standard.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Con la circolare 24/E del 7 luglio 2022, l’AE ha confermato che gli oneri e le spese per i quali è riconosciuta una detrazione dall’imposta lorda sono elencati negli artt. 15, 16 e 16-bis del Testo unico delle imposte sui redditi (TUIR).