Fotovoltaico, ufficiale dall’Ue: cambia tutto per il settore agricolo

Un altro settore della nostra economia si sta dirigendo verso l’utilizzo totale di energia ecosostenibile come il fotovoltaico.

Un altro passo verso l’ecosostenibilità e la trasformazione green approvato dall’Unione Europea ha portato al “sì” riguardo l’installazione di impianti fotovoltaici nel settore agricolo.

fotovoltaico
Adobe Stock

Il piano di investimento si concretizzerà in un finanziamento da 1,2 miliardi di euro, resi disponibili grazie al Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza, per il solo settore agricolo.

In questo modo va avanti anche il cosiddetto Green Deal europeo, una serie di obiettivi strategici che l’Unione Europea si è prefissata di raggiungere riguardo all’aspetto della transizione ecologica “green”.

Fotovoltaico, arriva il sì per il settore agricolo

La Commissione Europea ha valutato positivamente il progetto di ecosostenibilità e riprogettazione energetica del settore agricolo e sarà finanziato nella sua totalità con il piano per la ripresa e la resilienza.

Margrethe Vestager, Vicepresidente esecutiva responsabile della politica di concorrenza, ha speso parole di elogio riguardo la politica italiana di trasformazione energetica in energia rinnovabile, come il fotovoltaico. “Questo regime da 1,2 miliardi di euro approvato oggi contribuirà al raggiungimento degli obiettivi climatici dell’Italia incoraggiando gli operatori del settore agricolo, come gli agricoltori e le imprese di trasformazione, a utilizzare le energie rinnovabili. Oltre a contribuire agli obiettivi del Green Deal europeo, questo provvedimento sosterrà anche lo sviluppo economico delle zone rurali italiane, mantenendo al minimo possibili distorsioni della concorrenza”.

Il progetto, che sostanzialmente aiuterà tramite finanziamenti tutti i progetti di modernizzazione energetica delle imprese agricole, agroalimentari e agroindustriali nell’uso delle energie rinnovabili, durerà fino al 30 giugno 2026. I finanziamenti arriveranno a coprire anche fino al 90% dei costi di trasformazione dell’impianto energetico, anche se ogni esborso sarà soggetto a massimali in funzione della capacità dell’impianto fotovoltaico interessato.

L’Unione Europea ha posto la lente d’ingrandimento proprio sugli aiuti di Stato nei settori agricolo e forestale e nelle zone rurali, e dell’articolo 107, paragrafo 3, lettera c), del trattato sul funzionamento dell’Unione europea, il quale permette il finanziamento di progetti che interessano specifiche attività economiche in condizioni particolari.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità e legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bonus, invalidità e legge 104, pensioni e news.


  1. Telegram - Gruppo base