acconciature capelli lunghi semplici, veloci e fai da te, ecco le migliori del 2022

I capelli rappresentano una delle parti fondamentali per il look di una donna. Sono la prima parte coinvolta in un cambiamento di stile e le donne ci tengono molto affinché questi siano ordinati e di bell’aspetto. I tagli corti non si adattano a tutte le persone e per questo motivo molte donne si buttano su tagli per capelli lunghi, anche se spesso non hanno tanto tempo per sistemarlo.

Per tirare fuori un bel taglio ordinato non c’è bisogno a tutti i costi di lunghe sedute dal parrucchiere. E’ possibile realizzare delle acconciature graziose anche da soli in pochi semplici passaggi, utili ad esempio per andare al mare. Se non si ha molto tempo a disposizione per provvedere, si può risolvere il problema anche in pochi minuti, evitando di lasciare i capelli disordinati. Un po’ di manualità sicuramente aiuta, ma non è necessario essere degli esperti del settore.

Capelli lunghi semplici, i migliori

Ci sono tanti modi per sistemare velocemente un taglio lungo: acconciature con capelli lunghi lisci, capelli lunghi mossi e tanti altri tipi. Andiamo a vedere alcuni modi per ordinare la propria chioma in maniera semplice e rapida, senza quindi troppi fronzoli.

La coda è una delle acconciature più easy da fare per chi possiede i capelli lunghi, che la può fare alta o anche bassa con un cerchietto elastico per fermarli. Dopo aver spazzolato i capelli, li si cotona leggermente sulla parte superiore della testa e li si raccolgono impugnandoli sul retro. L’importante è non stringere troppo la coda in modo da evitare di spezzare il capello.

Un’altra ottima soluzione è senza dubbio la treccia. Basta una spazzolata per rimuovere tutti i nodi. Applicare uno shampoo a secco può essere utile per eliminare il sebo in eccesso che complicherebbe l’intreccio. Si devono poi dividere i capelli in tre sezioni uguali, una a sinistra, una al centro e una a destra. Si inizia poi a intrecciare partendo dalla sezione a destra.

Il top knot, ovvero lo chignon altro, è invece una scelta utilissima ad esempio per entrare in acqua senza bagnare i capelli. Si raccolgono i capelli in un elastico mantenendosi a testa in giù. Una volta fermata la coda basta arrotolarli intorno all’elastico, tenendoli fermi con delle forcine. Può essere utile anche la lacca per bloccare i ciuffi ribelli.

Va sempre di moda anche uno chignon semplice o anche basso. La preparazione è come il top knot ma non c’è bisogno di tirare il capello in alto: si può decidere di fermarli al centro della testa per un look più professionale, oppure alla nuca per ottenere un semplice chignon disordinato. Per realizzare un chignon disordinato non occorre spazzolare troppo né con pettine né con dita; basta raccoglierli, cercando di resistere alla tentazione di pettinarli. A quel punto si fermano i capelli in una coda con un elastico e si fanno tre giri in modo che tenga bene.

Queste acconciature vanno bene per ogni tipo di stile, per chi ha capelli lunghi con frangia, un taglio scalato lungo davanti, o anche dei capelli lunghi con ciuffo.