Giovanna Ralli chi è? Film, marito, età, malattia

Giovanna Ralli è un’amatissima attrice italiana nata negli anni ‘30 che ha saputo per decenni incantare tutti con le sue interpretazioni. Cosa fa adesso Giovanna Ralli? Chi è suo marito, i figli e i suoi più grandi successi? Scopriamo chi è questo personaggio del mondo dello spettacolo italiano.

Chi è Giovanna Ralli, vita privata

Giovanna nasce a Roma nel gennaio del 1935. Cresce nel quartiere Testaccio della capitale tra i condomini di Via Tirso e per aiutare i suoi genitori economicamente inizia a recitare a soli 6 anni. A quell’età già aveva interpretato due ruoli nei film La maestrina e I bambini ci guardano.

A soli 15 anni vince il concorso di bellezza Miss Sorriso Lazio e continua la sua carriera artistica sia nel cinema che nel teatro.

La sua carriera nel mondo dello spettacolo decolla quando era ancora molto giovane e per tutta la sua vita colleziona un successo dietro l’altro. Ha lavorato per anni con registi e produttori di fama internazionale, personaggi che hanno fatto la storia del cinema italiano. Tra questi Roberto Rossellini e Vittorio de Sica.

Ha vinto anche il Nastro d’argento per ben due volte. Della sua vita privata e sentimentale sappiamo che è stata legata all’attore Michael Cane per qualche anno durante il suo periodo Hollywoodiano. Nel ‘77 ha invece sposato Ettore Boschi. La coppia non ha mai avuto figli ma hanno avuto un lungo e felice matrimonio fino alla scomparsa di Ettore nel 2013.

Da quel momento in poi Giovanna è rimasta vedova.

Purtroppo nel 2020 l’attrice è stata colpita dal Covid-19, un’esperienza che l’ha segnata molto anche dal punto di vista emozionale. Ha infatti dichiarato in un’intervista di essere molto vicina a tutte le famiglie italiane colpite dal virus e a tutte le problematiche che questa pandemia sta creando non solo in Italia ma anche nel resto del mondo.

La carriera della Ralli

Come abbiamo detto Giovanna inizia a recitare fin da bambina. Non ha mai accantonato questa sua grande passione, anzi ha incentrato la sua vita proprio sulla carriera da attrice. Gli anni ‘50 sono stati i suoi anni d’oro quando appena ventenne gli vennero attribuite interpretazioni uniche. Partecipò a film di Mario Monicelli, Luciano Emmer, Antonio Racioppi e Marcello Mastroianni.

Tenta due volte la carriera ad Hollywood, la seconda volta nella seconda metà degli anni ‘60. Il film con cui debutta negli Usa fu Papà ma che cosa hai fatto in guerra e successivamente Il carnevale dei ladri.

Nel 1970 decide di tornare in Italia e in quegli anni avviene la prima candidatura al Nastro d’argento come migliore attrice protagonista.

Il secondo Nastro d’argento invece lo vince nel ‘74 con l’interpretazione di Elide Catenacci nel film C’eravamo tanto amati al fianco di Vittorio Gassman. Vince come miglior attrice non protagonista.

Continua la sua lunga carriera costellata di tanti successi cinematografici e teatrali. Giovanna Ralli ama il suo lavoro e lo trasmette in ogni film.

Nel 2020 infatti viene premiata con la Pellicola d’oro, un riconoscimento alla carriera dell’attrice. Inoltre l’anno successivo le viene conferito il premio Ulivo d’oro alla carriera al Festival del cinema europeo a Lecce.