Quanto guadagna McGregor? All’anno, al minuto, patrimonio 2022

Conor McGregor non è un semplice lottatore, è anche uno degli atleti più apprezzati del mondo. Ha una personalità unica, arricchita da una professionalità di altissimo livello, che gli ha permesso di costruire una carriera piena di successi e di guadagni rimanendo costantemente nelle classifiche come uno degli atleti più pagati in circolazione. Infatti, sin da quando è entrato nei professionisti dell’UFC (Ultimate Fighting Championship, nota organizzazione di arti marziali miste statunitense) non ha mai perso il suo smalto da vincente. Notissime infatti sono le sue battaglie contro altri grandi campioni come Floyd Mayweather e Dustin Poirier. Vediamo nel dettaglio la vita e i guadagni del campione irlandese (per avere più informazioni visita l’account Instagram McGregor).

Conor Colin McGregor Ufc: chi è

Il lottatore è nato a Dublino il 14 luglio 1988, dove ha iniziato a maturare la volontà di entrare nel mondo delle arti marziali. Un mondo che all’epoca non era così popolare come oggi. Sin da giovane il dublinese aveva una grande sogno: diventare il lottatore di MMA e di Ultimate Fighting Championship più famoso del mondo. Prima di arrivare al vertice però, ha dovuto fare la classica gavetta cara a tutti i grandi. A 20 anni fa il suo esordio da professionista e nonostante i problemi di adattamento con quel mondo ne esce a testa alta. Nel 2015 riesce a vincere prima il premio pesi piuma della UFC e poi quello leggeri diventando così il primo atleta della storia a conquistare due trofei in un solo anno.

Un traguardo importante che gli permette di spiccare il volo anche in sport simili come la boxe. In questo sport si scontra a più riprese con il campione statunitense Floyd Mayweather, uno dei più grandi interpreti nel settore. Nel 2017 Mayweather e McGregor hanno dato spettacolo dall’inizio alla fine e tra i due riuscì a spuntarla proprio l’irlandese. Nel 2021 torna a concorrere nelle arti marziali, la sua vera specialità. Incontra Dustin Poirier, un altro nome illustre della lotta statunitense, con il quale però non riesce a battersi al meglio in quanto si infortunia alla tibia durante le prime fasi della lotta. Quell’infortunio sarà molto pesante da digerire e lo accompagnerà nei mesi successivi all’incontro.

Mma Conor Mcgregor: guadagni

Il guadagno complessivo di un atleta importante e famoso come McGregor è difficile da quantificare se non si considerano una serie di dinamiche che stanno dietro al singolo introito maturato in un anno di attività agonistica. Nel 2021 è comparso sulla rivista specializzata americana Forbes come l’atleta più pagato in circolazione superando il calciatore Cristiano Ronaldo. Secondo la rivista sono circa 180 i milioni (circa 6 euro al minuto) incassati dall’irlandese nella stagione 2021/2022 tra match di UFC, scontri di boxe e comparsate televisive, senza dimenticare gli sponsor che nella vita di un atleta sono fondamentali quanto una gara (basti pensare che McGregor ha guadagnato “sul campo” solo 22 milioni di dollari). Per capire i lauti guadagni di McGregor dietro anche ad una sola sfida ricordiamo, ad esempio, lo scontro acceso, terminato tra l’altro con una rissa furiosa, con il campione russo Khabib Nurmagomedov. In quel frangente l’irlandese ha incassato ben tre milioni di dollari.