Trovare la tua osteopata a Milano di fiducia

L’osteopatia è una disciplina complessa che, se messa nelle “mani” sbagliate può creare disturbi ulteriori al paziente, oltre a non risolvere le sue attuali problematiche. Come fare se stai cercando un’osteopata a MilanoPrima di tutto, considera la particolare tipologia di interventi svolti da questi professionisti e valuta se si tratta della terapia adatta alle tue problematiche. Poi incontra diversi professionisti per trovare la persona adatta a migliorare il tuo stato di benessere generale.

Cosa fa un’osteopata?

La professionista specializzata in osteopatia segue una disciplina olistica di cura dell’individuo attraverso l’equilibrio completo del sistema-paziente, costituito da corpo, mente e spirito. Per comprendere pienamente a cosa ti serva un’osteopata a Milano di fiducia, è bene capire i principi su cui si fonda questa disciplina.

  1. L’essere umano è un insieme dinamico di funzioni.
  2. Lo stato di salute è dato dall’equilibrio tra corpo, mente e spirito.
  3. Il corpo usa meccanismi di autoguarigione e autoregolazione per mantenere l’equilibrio.

È proprio quando tali meccanismi non sono più sufficienti che si crea il disequilibrio che genera dolore. Questo vale per le situazioni di malattie croniche, di traumi occasionali e di dolori dovuti a una particolare condizione (per esempio la gravidanza, o l’avanzare dell’età). Di fatto quello che fa l’osteopata è ricreare quell’equilibrio originario che mantiene l’individuo in uno stato di buona salute. Ma come? Con piccoli e delicati movimenti di manipolazione sui tessuti che, connessi tra loro, portano benefici anche agli organi e agli elementi più profondi del corpo umano.

Quando cercare l’osteopata a Milano

Moltissime persone pensano, sbagliando, che l’osteopata lavori solo in condizioni di mal di schiena e simili: cervicalgie, sciatalgie, lombalgie e altri problemi della colonna vertebrale. In realtà l’approccio olistico dell’osteopatia permette a questi professionisti di operare su una vasta gamma di problematiche e patologie e su tipologie diverse di pazienti.

Puoi rivolgerti a un’osteopata a Milano come Chiara Fenaroli D. O. BsC. per:

  • problematiche della colonna vertebrale dovute a traumi;
  • patologie endocrine, ginecologiche o urologiche;
  • disturbi dell’intestino;
  • malattie legate al dolore cronico;
  • emicranie e cefalee.

Perfino l’infertilità, quando è legata a cause fisiche e meccaniche, può essere affrontata con l’ausilio di sedute di osteopatia mirate. La professionista, in questo caso, compie dolci e delicate manipolazioni delle parti del corpo coinvolte e, attraverso movimenti mirati, trasmette il benessere e riporta l’equilibrio tra organi e tessuti.

Come capire se hai trovato l’osteopata giusta

Il o la professionista a cui ti rivolgi deve avere delle qualità particolari che ti permettano di affidare letteralmente nelle sue mani il tuo corpo e il tuo benessere. Per questo è importante prima di tutto che sia un esperto o un’esperta del settore, con diplomi e qualifiche conseguiti negli istituti più importanti per l’osteopatia in Italia o all’estero. Un altro fattore importante è la specializzazione dell’osteopata: per pazienti in situazioni particolari, come le donne in gravidanza e i neonati, è bene assicurarti che l’osteopata sia a proprio agio con le specifiche esigenze di questi corpi in fasi delicate della vita. Infine, è fondamentale che tu ti trovi completamente a tuo agio con la professionista, perché la vostra sintonia avrà un sicuro effetto sulla riuscita della terapia.