Quanto guadagna un dottore in Italia? Meno che all’estero? Stime e differenze

Un dottore specializzando guadagna intorno alle 1.700-1.800 euro al mese. Lo stipendio è indicativo in quanto varia anche in base alla specialità che lo specializzando sceglie nel corso del suo percorso. Dopo il terzo anno riceve 50 euro in più per lo scatto di anzianità.   Un dottore riceve di base uno stipendio intorno ai 5.000 euro basata per il numero delle persone assistite. Per ogni paziente guadagna intorno ai 70 euro lordi se il dottore conta fra i suoi pazienti meno di 500. Se ne ha di più riceve intorno ai 35 euro. Un dottore di un ospedale pubblico guadagna dai 2.000 euro ai 4.000 euro. Un primario guadagna dai 4.000 ai 6.000 euro.

Quanto guadagna un dottore all’anno

Lo stipendio medio di un dottore è di 75.000 € lordi all’anno. Ma un dottore in Italia percepisce di meno di 3.400 euro al mese.
La retribuzione di dottore parte da un minimo di 45.000 € lordi all’anno, mentre lo stipendio massimo anche fino ai 300.000 € lordi all’anno.

Un dottore specializzando o di pronto soccorso guadagna di meno rispetto a tutti gli altri ruoli medici, come il Dottore Specialista o il Primario Ospedaliero, come abbiamo visto fino ad adesso.

Un dottore con meno di 3 anni di esperienza lavorativa può guadagnare 39.400 € lordi all’anno in media. Un dottore a metà carriera può percepire uno stipendio di 67.200 €, infine un dottore esperto con 10-20 anni di esperienza guadagna in media 117.000 €. Un dottore a fine carriera, con alle spalle più di 20 anni di esperienza può guadagnare intorno ai 133.400 €.

 

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo