Gentalyn Beta per geloni: prezzo, amazon, dove si trova

Un problema fastidio che compare spesso durante i mesi invernali è quello dei geloni, un danno procurato alla pelle dai bruschi cambi di temperatura. Succede perché i capillari e i vasi sanguigni si dilatano, e quindi tendono a danneggiarsi. Come si fa a curare questo fastidio? Uno dei rimedi più gettonati è l’uso del Gentalyn Beta, una pomata cortisone che è diventata ormai tra le più usate in Italia. Il Gentalyn Beta crema è un prodotto con principi attivi forti, e quindi è bene non abusarne e chiedere sempre al medico se possiamo usarlo in base alla nostra condizione di salute. Se abbiamo l’ok, il Gentalyn crema è un ottimo alleato per curare i geloni, ma anche tanti altri tipi di condizioni. Scopriamo tutto quello che c’è da sapere.

Gentalyn Beta prezzo, a cosa serve e cosa è 

Il Gentalyn Beta generico è una crema cortisone, ovvero composta da un’associazione di corticosteroide e antibiotico. Conosciuto come gentamicina pomata, è bene che sia usata sotto controllo medico e, soprattutto, che non venga mai acquistata da canali non ufficiali. Per comprare il Gentalyn o gentamicina crema serve una prescrizione medica, da consegnare direttamente l’acquisto al farmacista. Solo in questo caso si potrà comprare il prodotto, per un costo di circa 15 euro.

Gentalyn Beta a cosa serve 

Ma il Gentalyn Beta crema a cosa serve? Ha molte funzioni utili, principalmente legate alla cura di dermatosi infiammatorie (infette o con rischio di infezione) e delle dermatosi allergiche. Si tratta quindi di una vera e propria pomata antibiotica, che può curare disagi come flebite (ma solo in caso di presenza di infezione), dermatiti, psoriasi e problemi di questo tipo. Spesso viene consigliato anche per il trattamento dei brufoli, anche se in realtà sarebbe meglio usarlo quando si è in presenza di acne severa con pustole. Sconsigliato, invece, quando i brufoli sono pochi. Il Gentalyn unguento però è un prodotto di cui non abusare, perché ha diversi effetti collaterali, soprattutto una fastidiosa irritazione cutanea. Per quanto riguarda l’utilizzo in gravidanza, non ci sono prove che accertino che i prodotti a base di cortisone siano sicuri durante la gestazione. Se proprio si deve usare il Gentalyn Beta, quindi, è meglio farlo con cautela e sotto stretto controllo medico.

Gentalyn Beta per geloni: come si usa e dove si trova 

Un altro utilizzo molto diffuso è per curare i geloni, come abbiamo accennato nell’introduzione. Questo perché la componente corticosteroidea del prodotto ha un ottimo effetto nel ridurre l’infiammazione, mentre la sua componente antibiotica cura o evita la comparsa di ulcere. Il consiglio dei medici, proprio per questo, è di usare il Gentalyn Beta sui geloni solo negli stadi più avanzati. In genere, la posologia del farmaco consiglia di applicare una noce di prodotto sull’area interessata per 2 o 3 volte al giorno.