Eutirox fa ingrassare? Recensioni, esperienze, forum, il parere degli esperti

L’utilizzo di farmaci specifici per patologie di varia natura è una consuetudine che, però, può diventare – a certe condizioni – un’arma a doppio taglio. L’eutirox fa ingrassare? Questa, come altre domande in tal senso, possono trovare una risposta all’altezza delle proprie aspettative solo attraverso un focus accurato del prodotto in questione. D’altro canto, per chi soffre di ipotiroidismo ingrassare può essere uno dei molteplici effetti collaterali a cui va incontro. Quindi, con una guida sugli eutirox effetti collaterali, si potranno prevenire a tempo debito tutte quelle complicazioni che potrebbero aggravare ulteriormente un quadro clinico preoccupante.

Eutirox fa ingrassare o dimagrire? Cos’è e come funziona

Entrando, quindi, nel dettaglio della faccenda, si può dire che questo farmaco contenga un principio attivo a base di levotiroxina sodica molto simile a quello dell’ormone T4. Dato che la tiroide fa ingrassare, grazie a questo supporto si sopperisce alla carenza di tiroxina causata, per l’appunto, dalla predetta patologia organica. Inoltre, l’elevata purezza di questo prodotto ha scalzato la polvere di tiroide essiccata dando, quindi, spazio ad un’alternativa concreta al solito meccanismo di tiroide e pillola o incentrato su una qualunque pillola tiroide.

Inoltre, rispetto alla tiroxina dimagrire, l’eutirox presenta dei notevoli vantaggi anche per quanto riguarda la triiodotironina. Difatti, gli analoghi dell’eutirox hanno un processo di emivita di 24 ore, mentre il farmaco trattato sino ad ora gode di un processo di ben 8 giorni. Nello specifico, questo iter vede l’ormone T4 convertirsi in un T3 aumentando l’attività dello stesso e l’incidenza fisiologica dei suoi effetti. Inoltre, questo lasso di tempo risulta, per il paziente di turno, maggiormente tollerabile, soprattutto in quei casi in cui le criticità purtroppo abbondano.

Eutirox per dimagrire: effetti collaterali eutirox

Gli eutirox effetti principali (frutto, in primis, della relativa somministrazione di ormoni tiroidei) è la stimolazione del metabolismo corporeo. Tuttavia, occorre mantenere una certa cautela poiché dimagrire con eutirox può acuire alcuni sintomi dell’ipertiroidismo come la sudorazione eccessiva, la ridotta tolleranza alle temperature elevate e la perdita di chili a vista d’occhio. In più, dimagrire con ipotiroidismo n modo squilibrato è soltanto il primo di una serie di effetti collaterali capaci di minare ulteriormente la propria salute. Gli effetti eutirox indesiderati sono, pertanto, crampi della muscolatura scheletrica, dolore anginoso, insonnia, diarrea, nausea, aritmie, vampate di calore e tremori. In aggiunta a ciò, va detto che un abuso di tale farmaco può alterare in modo permanente la funzionalità della tiroide. L’eutirox fa dimagrire, certo, ma va usato con profondo senso di responsabilità.

Eutirox e dimagrimento: recensioni, esperienze, forum, il parere degli esperti

I consigli di utenti parsimoniosi e addetti ai lavori suggeriscono di di non usare l’eutirox solo ed esclusivamente per il dimagrimento. Qualora, però, si voglia propendere per un impiego simile, è preferibile assumere dosi con determinate soglie consigliate (max 200 mcg/die) iniziando il ciclo con un dosaggio molto basso (25-50 mcg/die) per poi aumentarlo con gradualità (+25 mg ogni uno o due giorni). Infine, il trattamento in questione non va protratto per chissà quanto tempo. Anzi, è estremamente importante tenersi sui 30 giorni senza mai interromperlo bruscamente.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità e legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bonus, invalidità e legge 104, pensioni e news.


  1. Telegram - Gruppo base