Ecco chi potrà richiedere la delega dell’identità digitale e come farlo

Tutto il procedimento da seguire per richiedere e ottenere la delega dell’identità digitale di un’altra persona.

Dal 1 ottobre per accedere ai servizi telematici si utilizzerà lo SPID, non più il PIN INPS. Prima che ciò avvenga, i tutori, curatori e amministratori di sostegno e potestà genitoriale dovranno attivarsi e richiedere la delega. In questo modo potranno esercitari i diritti dei soggetti e minori che rappresentano. Chi potrà chiedere la delega e come?

Delega identità digitale
Adobe Stock

Chi potrà richiedere la delega dell’identità digitale di un altro?

Abbiamo nominato tutori, curatori, amministratori di sostegno e genitori di minorenni. Oltre a loro, potranno richiedere la delega qualsiasi cittadino che non riesca a utilizzare in maniera autonomia i servizi telematici INPS. Vediamo nello specifico i diversi soggetti coinvolti.

Abbiamo i tutori, curatori e amministratori di sostegno. Per richiedere la delega dovranno solo autocertificare, tramite apposita documentazione fornita dall’Autorità competente, la propria rappresentanza legale. Nella richiesta di delega bisognerà anche allegare il modulo di richiesta, detto mod. AA10, scaricabile qui. Oltre a questo esibire anche una copia del proprio documento, di quello del tutelato e dell’autocertificazione del provvedimento di nomina emesso dal giudice.

Passiamo agli esercenti della potestà genitoriale, che potranno richiedere la delega per conto dei minori. Anche qui si consegna lo stesso modello AA10 nominato prima, la copia del proprio documento di riconoscimento e l’autocertificazione che dimostra la potestà genitoriale.

Abbiamo poi i soggetti allettati per un lungo periodo, ricoverati o impossibilitati a recarsi presso gli sportelli INPS per diverse patologie. Tutti loro potranno scegliere un delegato, che eserciterà per loro i diritti telematici legati ai servizi INPS. Anche qui ci sarà da consegnare un modulo, lo AA09, scaricabile qui. Oltre a ciò, fornire l’attestazione sanitaria di un medico SSN relativa all’impossibilità del delegante di raggiungere gli sportelli INPS, il documento originale del delegante e la copia del documento del delegato.

Come richiedere la delega, il procedimento da seguire

La richiesta può essere presentata in uno degli sportelli INPS presenti sul territorio nazionale. Vi segnaliamo questa pagina, attraverso la quale trovare la sede più vicina a voi.

Per farlo, ricordarsi di portare con sé il modulo con la richiesta di delega, a seconda della propria situazione si dovrà scaricare e compilare quello AA10 o AA09, prima citati.

Oltre a ciò, vi sono i vari documenti che abbiamo indicato prima nelle tre diverse situazioni che si potranno verificare. In genere si tratta di una copia dei documenti di riconoscimento del delegante e del delegato, più le varie certificazioni.

Dopo aver accertato la vostra identità, l’operatore INPS registrerà la delega nel sistema. Una volta completata la procedura, il sistema dovrebbe inviarne la notifica al numero di telefono o all’email del delegato e delegante, se queste informazioni sono state indicate.

Impostazioni privacy