Codice della Strada: multe per eccesso di velocità, attenti anche all’orario

Visto l’aumento degli incidenti stradali si è deciso di inasprire ulteriormente le pene previste dal Codice della Strada.

Tutte le persone che percorrono le strade italiane sono soggette al rispetto delle regole imposte dal Codice della Strada.

Eccesso di velocità
Eco di Milano

Ovviamente, è molto importante rispettare le norme e guidare con la massima prudenza. Questo perché in caso di violazioni ci saranno delle pesanti sanzioni. Inoltre, il rispetto della segnaletica e la prudenza permettono di evitare gli incidenti. Per quanto riguarda le multe, la cifra da pagare dipende dal tipo di infrazione che viene commessa. In particolare, vi è un obbligo a cui bisognare prestare molta attenzione, poiché si rischia una multa superiore ai 4.000 euro.

Le multe previste dal Codice della Strada

Ogni anno, il numero dei sinistri stradali è in costante aumento. Molto spesso sono legati alla velocità e all’imprudenza di chi guida. Ecco perché, il Codice della Strada è diventato sempre più severo. Si spera che, visto l’aumento delle pene gli automobilisti prestino maggiore attenzione quando guidano. Quello che non tutti sanno, è che la cifra della multa dipende anche dall’orario in cui viene commessa l’infrazione. Una cosa da non credere, ma è davvero così.

La sanzione che non ti aspetti

Dunque, se vi piace correre molto al volante dovete sapere che è illegale ed anche molto rischioso. Infatti, l’eccesso di velocità è al terzo posto tra le cause di incidenti stradali. Per questo motivo, il governo ha deciso di inasprire ancora di più le sanzioni. Il Codice della Strada prevede una sanzione che va dai 42 ai 173 euro quando si supera il limite di velocità di 10 km/h. Più si corre, più la multa sale, andando dai 173 ai 694 euro quando si supera il limite tra i 10 e i 40 km/h. Ed infine, dai 543 ai 2.170 euro se il limite è stato superato tra 40 e 60 km/h. In questo ultimo caso si aggiunge anche la sospensione della patente di guida fino a 3 mesi.

Cosa succede quando si supera il limite di 60 km/h

Quando si superano i 60 km/h si può incappare in una multa che va da 845 fino a 4.000 euro. Con la sospensione della patente di guida da sei mesi ad un anno. Ma in questo caso bisogna fare molta attenzione all’orario. In quanto, qualora il limite di velocità viene superato dalle 22 alle 7 del mattino, la cifra sarà più alta di un terzo. Questo poiché di notte la strada è buia, con scarsa visibilità. Dunque, per chi corre ci sarà una multa ancora più alta.

Impostazioni privacy