Vacanze gratis, è tutto vero: quali paesi puoi visitare senza spendere nulla

Fare le vacanze gratis visitando alcuni tra i paesi più belli del mondo non è più un’utopia. Con una buona organizzazione si può realizzare questo sogno

Chi ha intenzione di partire durante il periodo natalizio può sfruttare alcune importanti possibilità per azzerare o comunque ridurre al minimo i costi di viaggio.

Vacanze gratis
Eco di Milano

I lunghi ed entusiasmanti viaggi estivi sono orami solo un lontano ricordo. Ciò però non significa che non si possa pensare lo stesso ad una vacanza, magari durante le festività natalizie in cui molte attività si fermano.

Il problema principale è però quello economico. Un ostacolo di non poco conto che può precludere il desiderio di cambiare aria e staccare la spina. Con un po’ di sana lungimiranza però si può partire senza dover spendere cifre folli. Anzi alle volte si può viaggiare in maniera completamente gratuita.

Vacanze gratis: quali paesi si possono vedere sfruttando alcuni semplici trucchetti

Ma come si possono abbattere i costi di pernottamento e spostamento? E per mangiare, bere, divertirsi e fare shopping? Messa così sembra un’impresa impossibile. Ma al contrario di quanto si pensi esistono degli stratagemmi piuttosto ingegnosi.

Il car sharing ad esempio può aiutare e non poco a rendere i propri spostamenti low cost. Sulla stessa scia troviamo gli scambi di case vacanze. I veri fortunati però sono gli influencer o travel blogger, che vengono invitati in vari luoghi per poi sponsorizzarli.

Un’altra tendenza piuttosto recente è quella del “Working travel” che come suggerisce la traduzione si tratta della possibilità di viaggiare lavorando. Alcuni paesi in pratica in cambio di alcune ore di lavoro offrono vitto e alloggio.

Australia e Canada spiccano in tal senso e hanno addirittura una regolamentazione in questo senso, con normative e leggi che tutelano tutte le parti coinvolte. Il lavoro poi non ruba troppo tempo. Ciò significa che nei momenti liberi ci si può dilettare in escursioni e visite di grande interesse. 

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Chi ha in mente mete differenti può avvalersi del “Working travel” anche in Thailandia, Messico, Kenya, Bulgaria, Nepal, Brasile, Cile e Colombia. Ma udite, udite nel novero è presente anche l’Italia. Con una buona ricerca online sfruttando le parole chiave si possono trovare tutte le info in merito. Ad ogni modo vale sicuramente la pena approfondire questa splendida opportunità, che consente di viaggiare e al tempo stesso arricchire il proprio bagaglio culturale.