Patente di guida, in pochi lo sanno: si possono recuperare i punti persi in 12 ore

Molti automobilisti stanno approfittando di questa occassione, messa a disposizione dal Ministero dei Trasporti.

L’introduzione della patente a punti è stata una vera rivoluzione per tutti gli automobilisti. Il numero dei sinistri stradali è notevolmente diminuito.

controllare i punti sulla patente
foto adobe

Un dato importante, visto che da quando è stata inserita la patente a punti gli italiani stanno molto più attenti alla guida. In modo da evitare pesanti sazioni e la decurtazione dei punti. Visto che, in base alla violazione al Codice della Strada, l’automobilista può subire una sanzione amministrativa e il taglio ai punti della patente.

Come recuperare i punti sulla patente

Vediamo come è possibile recuperare i punti sulla patente, laddove si sia subita una sanzione. Esiste un modo semplice e veloce, che permette di riavere a pieno il saldo sulla patente. Infatti, esistono dei corsi specifici, messi a disposizione dal Ministero dei Trasporti. Questi, solitamente vengono svolte nelle scuole guida. Seguendo questi corsi, si potranno riavere in soli 15 giorni 6 punti sulla patente di categoria A e B. Mentre per quelle di categoria C e D si dovranno frequentare i corsi per qualche settimana in più. In quanto, per la patente di categoria C e D servono almeno 30 giorni.

Come funzionano i corsi da seguire

La cosa più importante di questi corsi è che non bisogna fare alcun esame finale. In quanto, solo il fatto di aver frequentato le 12 ore di corso è sufficiente per avere indietro i punti sulla patente. Il corso però ha un costo di circa 200 euro. In alternativa, esiste anche un modo gratuito per recuperare i punti della patente. Infatti, sarà sufficiente non commettere infrazioni per due anni per riavere indietro due punti della patente. In modo facile e assolutamente gratuito.

Tanti italiani stanno approfittando del corso

In ogni caso, molti italiani hanno deciso di approfittare del corso a pagamento per recuperare i punti. D’altronde il costo è molto esiguo e permette in poche settimane di riavere indietro ben 6 punti sulla patente. Dunque, può essere una soluzione molto conveniente e da sfruttare, soprattutto per gli automobilisti che hanno la necessità di recuperare indietro i punti della patente in fretta.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Come verificare i punti sulla patente

A questo punto vediamo come verificare i punti che presenti sulla propria patente, in modo tale da togliersi ogni dubbio. Per farlo è possibile accedere al portale dell’automobilista, effettuando il login. Oppure si può chiamare il numero 0645775962, che è disponibile 7 giorni su 7 ed ad ogni ora della giornata. Il costo è quello di una telefonata urbana.