Patente di guida, attenti ai cambiamenti: il rinnovo non è più così scontato

Importanti cambiamenti in vista per quanto concerne le regole per il rinnovo della patente di guida. Ecco cosa sta succedendo.

Se dovete rinnovare la vostra patente di guida è bene che sappiate che di recente sono state introdotte delle importanti novità per quanto concerne il relativo procedimento. Ma cosa sta succedendo? Entriamo quindi nei dettagli e vediamo tutto quello che c’è da sapere in merito.

rinnovo patente cambia tutto
canva

A partire dalla scuola dei figli fino ad arrivare al posto di lavoro, passando per le piccole necessità della vita quotidiana, sono davvero tante le volte in cui ci ritroviamo a dover prendere la propria auto al fine di poter raggiungere la meta di nostro interesse. Oltre ad avere un veicolo, però, come noto, è necessario avere anche la patente.

A tal proposito abbiamo già visto come a partire dalle modalità di esame fino ad arrivare alla validità stessa della patente, sono in arrivo nel corso del 2022 delle importanti novità. Ne è un chiaro esempio il procedimento di rinnovo della patente di guida, per cui bisogna fare a breve i conti con importanti cambiamenti.

Patente di guida, occhio al rinnovo: tutto quello che c’è da sapere

Come già detto bisogna fare i conti con degli importanti cambiamenti per quanto riguarda il procedimento di rinnovo della patente di guida. Questo in seguito alle modifiche apportate al Codice della Strada da alcuni decreti del Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibile, meglio conosciuti come Decreti Mims.

A tal proposito interesserà sapere che, ad esempio, coloro che hanno la patente scaduta da più di cinque anni dovranno ripetere l’esame pratico di guida. Questo al fine di dimostrare di essere ancora idoneo a guidare un mezzo. Nel caso in cui, invece, si vuole rinnovare una patente scaduta da meno di cinque anni, allora non sarà necessario sostenere alcun esame.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

In ogni caso, così come riportato anche da Infomotori.com, i soggetti interessati devono prenotare una visita medica, portare tre fototessere e, ovviamente, la ricevuta inerente il pagamento del bollettino per la visita medica. Ma non solo, verrà richiesto di compilare anche un questionario grazie al quale evidenziare eventuali problemi fisici e allergie. Conclusa la visita, se il risultato è positivo, bisognerà attendere quindici giorni per vedersi recapitare a casa la nuova patente.