Ecobonus per acquisto di scooter e moto: i dettagli sui nuovi incentivi

Tornano gli ecobonus scooter e moto. Il governo ha messo a disposizione dei fondi per consentire l’acquisto di nuovi veicoli elettrici a due ruote 

In questa fase in cui il prezzo della benzina è in continuo aumento optare per questa soluzione può essere un buon viatico sia per risparmiare sia per la tutela dell’ambiente.

Ecobonus scooter e moto
Fonte Adobe Stock

La transizione dai veicoli a carburante a quelli elettrici procede ancora a rilento in Italia. I prezzi ancora un po’ alti, la carenza di infrastrutture per ricaricare le batterie e la scarsa propensione ai cambiamenti stanno di fatto stoppando questo passaggio che sarebbe fondamentale.

Una nuova spinta però potrebbe darla la situazione del caro benzina e diesel e soprattutto i nuovi incentivi per l’acquisto di scooter e moto elettrici. Il Governo ha stanziato 20 milioni di euro in tal senso. Ecco in che modo verranno distribuiti.

Ecobonus scooter e moto: in cosa consistono i nuovi bonus

Si parte mercoledì 19 ottobre alle ore 10:00. I concessionari potranno cominciare a fare la loro richiesta attraverso la piattaforma del dedicata del Mise. In questo modo possono prenotare gli incentivi messi a disposizione dell’Esecutivo per l’acquisto di ciclomotori e motocicli elettrici.

Non si tratta della prima volta che viene attuato un provvedimento del genere. Già qualche tempo erano stati messi a disposizione dei cittadini 15 milioni di euro, ma la somma è terminata rapidamente. La medesima cifra con tutta probabilità sarà messa a disposizione anche per il 2023 e il 2024.

Andando nello specifico degli incentivi, si può ottenere il 30% del prezzo di listino fino ad un massimo di 3.000 euro per l’acquisto di moto e scooter elettrici senza rottamazione. Qualora invece si decida di rottamare un vecchio veicolo compreso tra Euro 0 ed Euro 3 si può avere il 40% per l’acquisto del mezzo fino ad un massimo di 4.000 euro.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Per quanto riguarda l’acquisto del nuovo scooter deve essere ricompreso nelle categorie L1e, L2e, L3e, L4e, L5e, L6e o L7e. Per farsi un’idea più ampia di questo settore che rappresenta il futuro, dal 10 al 13 novembre a Milano inizierà la nuova edizione di EICMA, una manifestazione fieristica del Ciclo e Motociclo di importanza mondiale. L’ecobonus sicuramente darà una spinta importante all’evento ed in generale a questo passaggio di consegne atteso da troppo tempo.