Il discount più economico? Non è quello che pensate: la classifica di Altroconsumo

E uscito un nuovo studio di Altroconsumo che ha svelato qual è il discount più economico in Italia. Vediamo nel dettaglio la speciale classifica. 

La situazione economica in Italia è sempre più difficile.

Se già la pandemia, e le conseguenti misure restrittive, avevano portato allo stremo i consumatori italiani, lo scoppio della guerra in Ucraina sembra aver portato la situazione a un punto di non ritorno.

classifica discount
Adobe Stock

E i rincari di questi mesi, che hanno riguardato sia l’energia che i beni alimentari, si stanno rivelando insostenibili per tantissime famiglie italiane. 

Discount, ecco cosa afferma il nuovo report prodotto dall’associazione Altroconsumo

Risparmiare insomma, è diventata una vera e propria questione di sopravvivenza. Anche perché non vanno nemmeno dimenticati gli enormi danni che la siccità degli ultimi mesi ha arrecato alla nostra agricoltura. Per tutti questi motivi, sempre più italiani hanno iniziato a fare particolare attenzione a cosa comprano ogni giorno, e a quanto si può risparmiare informandosi al meglio sui prodotti.

Questo è anche il motivo per cui stiamo assistendo al proliferare di nuove offerte commerciali da parte dei grandi marchi, in quasi tutti i comparti. Bisogna però fare tanta attenzione, perché non sempre le promozioni che vediamo ogni giorno sugli scaffali dei supermercati sono così convenienti come sembrano. Di recente ad esempio, è uscito un nuovo report di Altroconsumo che si è occupato di analizzare i prezzi al dettaglio di tanti prodotti. 

Più di mille supermercati coinvolti nell’indagine in 77 città italiane

Un’indagine che ha coinvolto oltre mille supermercati in più di settanta città su tutto il territorio italiano, allo scopo di comprendere quali fossero i luoghi più convenienti in cui andare a fare la spesa. Più di un milione e mezzo di prodotti segmentati nella ricerca in oltre 120 categorie di consumo, per arrivare alla classifica speciale che stiamo per illustrarvi.

A totalizzare il punteggio peggiore, diciamolo subito, è stato la famosa catena Carrefour di proprietà francese, in primo luogo perché propone ai suoi clienti prodotti a un prezzo più alto del normale ( Altroconsumo ha stimato che questi costano in media il 2 per cento in più del normale). Seguono subito dopo, tra i supermercati in cui fare la spesa risulta meno conveniente, il Pam e il Conad. 

Report Altroconsumo, c’è un dato incredibile che salta fuori dalla ricerca: i dettagli

C’è poi un dato particolarmente curioso che esce fuori dallo studio redatto da Altroconsumo: sono infatti i discount, a differenza di quanto si potrebbe pensare, le catene che al momento stanno registrando un maggior aumento dei prezzi.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Ma non solo, perché arrivando alla fine dello studio, si potrà notare come il discount che continua a proporre i prezzi più vantaggiosi è però anche lo stesso che negli ultimi esi ha registrato gli aumenti maggiori sui beni di prima necessità. Stiamo parlando della famosa catena Eurospin.