Bollo auto, è possibile per alcuni ottenere il 20 per cento di sconto: come fare

Un risparmio del 20% sull’importo del bollo auto, scopriamo come riuscire a pagare di meno l’odiata tassa regionale.

Gli automobilisti possono ottenere uno sconto fino al 20% sul pagamento della tassa automobilistica ma solo ad una condizione.

bollo auto sconto
Adobe Stock

Gli automobilisti devono corrispondere annualmente il bollo auto. La tassa è gestita dalle Regioni e richiede il rispetto di scadenze ben precise per non incorrere nel pagamento di sanzioni e interessi. Come ogni altra imposta, infatti, il mancato versamento comporta l’inizio di accertamenti che portano a provvedimenti amministrativi che possono diventare molto pesanti. Accumulando arretrati si rischia, infatti, il fermo dell’auto se non addirittura il pignoramento dei beni. Può capitare una dimenticanza, dunque, ma quando l’Agenzia delle Entrate chiederà di pagare quanto dovuto il cittadino dovrà regolarizzare la sua posizione. L’importo elevato della tassa non facilita certo il versamento soprattutto in un periodo di rincari. Molti automobilisti saranno felici di sapere che esiste un modo per ottenere uno sconto fino al 20% sulla somma da corrispondere.

Bollo auto, come ottenere lo sconto del 20%

Tutti gli automobilisti proprietari di un veicolo devono pagare il bollo auto a meno che non si tratti di categorie esenti. Una volta all’anno, entro il mese successivo rispetto alla data di scadenza, la tassa deve essere corrisposta seguendo la procedura online dell’ACI, rivolgendosi alle delegazioni ACI, ai punti vendita Mooney, Lottomatica o presso un Ufficio Postale. Alcune regioni, poi, consentono un metodo di pagamento alternativo che consentirà di ottenere uno sconto.

Scegliendo la domiciliazione bancaria del pagamento del bollo auto, il cittadino potrà pagare meno della somma dovuta. La percentuale di sconto non è fissa, va dal 10% al 20% in base alla regione di residenza. Purtroppo questa iniziativa non è ancora presente in tutte le regioni italiane. Sono pochi i fortunati automobilisti che possono risparmiare.

Le Regioni che consentono la domiciliazione bancaria

Pioniere dello sconto sul bollo auto la Lombardia. La Regione garantisce uno sconto del 15% agli automobilisti che richiedono alla banca la domiciliazione bancaria per il pagamento della tassa e inviando il mandato di autorizzazione all’addebito alla regione stessa. La procedura può essere seguita online utilizzando le credenziali digitali – SPID, CIE o CNL con PIN. In alternativa il modulo può essere inoltrato tramite posta ordinaria.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Altre regioni che consentono di ottenere lo sconto sul pagamento del bollo auto tramite domiciliazione bancaria sono la Campania – il risparmio sarà del 10% – e il Veneto – con riduzione del 15%. Per conoscere l’iter da seguire o verificare che la regione di residenza consenta la modalità di pagamento alternativa occorrerà accedere ai portali ufficiali nelle sezioni di riferimento.