Monete da 1 euro, grazie ad un errore di conio vale 3mila euro: controlla se la hai in casa

Potrebbe essere difficile credere che il valore di alcune monete da 1 euro e da 2 euro, in fondo sono più di 20 anni che la moneta unica ha fatti la sua comparsa, possano arrivare addirittura fino a 5000€.

Di solito, ad esempio, nel caso dei 2 euro, il prezzo delle monete commemorative Florinus da 2 euro supera di poco il loro taglio. Anche se l’euro è stato emesso poco più di 20 anni fa, alcuni esempi sono già saliti alle stelle in valore.

Monete da 1 euro, fonte pixabay
Monete da 1 euro, fonte pixabay

Questo porta alla domanda: perché alcune monete in euro aumentano così tanto di valore?

Ci sono diverse ragioni dietro il prezzo delle monete più costose.

Perché, ad esempio, rispetto alle altre, le monete in euro dal Vaticano hanno un valore così alto? 

I collezionisti di monete di tutto il mondo valutano le monete del Vaticano per molteplici ragioni.

I clienti scelgono queste monete per rarità e associazioni religiose. Alcune monete raffigurano il Papa del Vaticano Giovanni Paolo II che è una delle figure più famose nella storia della cristianità.

Queste monete sono piuttosto popolari nel mercato statunitense. Tuttavia, monete rare provenienti dal Vaticano sono già ampiamente disperse. Pertanto, potrebbe essere necessario un po’ di tempo per trovare una moneta a un prezzo ragionevole. 

Proviamo a guardare come esempio alcuni esemplari da 2 euro del Vaticano.

Sul dritto raffigura la Basilica Papale di San Pietro, che è circondata dai contorni del Vaticano.

Il lato sinistro della composizione presenta un’iscrizione “75 ANNO DELLO SATO” (latino 75 anni per il paese) che evidenzia l’istituzione dello stato 1929-2004.St.

La Basilica di San Pietro in Vaticano è la seconda chiesa cattolica più grande del mondo. L’imperatore romano Costantino il Grande fece costruire la basilica nel 324. I lavori di costruzione continuarono nei secoli fino al XVII secolo quando fu ultimata la costruzione della piazza.

Storia e religiosità quindi si fondono.

Passiamo alle monete da 1 euro. Ce ne sono davvero alcune, storiche e celebrative, che possono valere addirittura, incredibile ma vero, fino a 5mila euro.

Ma quelle che analizzeremo hanno un errore di conio.

L’Italia ha sempre scelto un personaggio d’eccezione come volto della propria moneta da 1 euro: Leonardo Da Vinci.

Andando a vedere nel dettaglio la moneta da 1 euro, l’errore che ha attirato maggiormente i collezionisti è quello riguardante la raffigurazione del simbolo R, il quale sta a significare Repubblica italiana. Alcune di queste monete che hanno questo difetto partono da una base d’asta assurda. Possono arrivare fino a 3.000 euro!

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità e legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bonus, invalidità e legge 104, pensioni e news.


  1. Telegram - Gruppo base