Compra un gratta e vinci, baciato dalla Dea Bendata: un lingotto d’oro da …

Le piccole vincite, quelle che all’apparenza non fanno notizia, che non raccolgono i titoloni sui giornali, sono quelle che però, in certe occasioni, possono davvero risollevare il morale e risolvere i grandi problemi di ogni giorno.

Non c’è giocatore, incallito o sporadico, che non si accontenterebbe, una volta ogni tanto, di portare a casa un piccolo gruzzoletto.

gratta e vinci
Adobe Stock

Magari non è di quelli che ti cambia la vita, ma che di certo può fare davvero comodo. Soprattutto se chiudi ogni occhi e pensi che con un piccolo biglietto, una piccolissima spesa, puoi intascare qualcosa come diecimila euro.

Quanti di noi non desidererebbero una vincita del genere?

In fondo non c’è italiano che, almeno una volta nella vita, non ha tentato la fortuna con quello che in Italia è il gioco più gettonato degli ultimi 20 anni.

Da quando le scommesse sportive hanno soppiantato il totocalcio e l’emozionante ricerca del 13, e soprattutto da quando le partite di calcio sono diventate “spezzatino” per rispondere alle esigenze dei diritti televisivi, Lottomatica ha tirato fuori il classico coniglio dal cilindro.

Così ad inizio secolo sono nati i vari Gratta e Vinci che hanno monopolizzato la nostra “quotidianità di giocatori”.

Perché come nasconderlo? Il gioco ha sempre avuto il suo fascino.

L’importante è non cadere nella tentazione e trasformarlo in un pericoloso vizio. Questo non deve mai accadere.

E in fondo cosa c’è di meglio se non poter risollevare un po’ le proprie magre finanze? Una macchina nuova, quella ristrutturazione di casa che attendevi da tempo di fare, un viaggio che sognavi da anni e che hai dovuto sempre rimandare.

La dea bendata torna a baciare Valmontone dopo la vincita milionaria di qualche settimana fa e lo fa distribuendo altri 10 mila euro nello stesso bar ricevitoria della scorsa volta.

E’ davvero il caso di dire che la Dea Bendata qui ha bussato due volte.

Nelle ore scorse un cliente che abitualmente frequenta il Bar Conte posto su via Casilina, proprio di fronte al campo dei Gelsi, ha acquistato il gratta e vinci il Miliardario e si è messo subito a grattarlo. Grande lo stupore quando ha trovato il lingotto d’oro con la cifra di 10 mila euro.

Potete immaginare la sua soddisfazione e lo stupore dei presenti. Due volte in pochi giorni, incredibile ma vero. Stesso posto, stessa modalità di vincita.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

La speranza, vista la zona popolare, è che davvero il denaro possa risollevare la situazione di qualcuno che ne aveva assolutamente bisogno.