Supermercato: attenzione al portafoglio quando sei alla cassa, possono fregarti tutto

In quali particolari circostanze bisogna prestare massima attenzione al proprio portafogli quando si fa la spesa al supermercato

Non si tratta di un tentativo di furto, bensì di un meccanismo ingannevole che spesso e volentieri porta i consumatori a spendere più del dovuto. Eccolo nel dettaglio.

Portafogli
Fonte Adobe Stock

Quando ci si reca al supermercato per effettuare gli acquisti necessari per il fabbisogno familiare, può capitare di spendere più del dovuto. Alle volte infatti ci si lascia “raggirare” da alcuni meccanismi che alla lunga possono essere deleteri per le tasche degli avventori.

Andiamone ad analizzare uno in particolare, che se preso sotto gamba rischia di compromettere e non poco l’economia della famiglia o comunque degli individui nel lungo periodo.

Portafogli: qual è il pericolo maggiore quando si fa la spesa al supermercato

La situazione in questione riguarda nello specifico le famiglie con i bambini. I più piccoli si sa sono sempre attratti da merendine e snack vari. Nella stragrande maggioranza dei supermercati italiani si fa spesso leva su questo fattore, ragion per cui alcuni di questi prodotti, rigorosamente in porzioni monouso o in formato piccolo sono spesso riposti vicino alle casse.

A quel punto una volta che il bambino li vede e giocoforza li pretende. I genitori in molti casi per non “dare spettacolo” accontentano la richiesta. Oltre all’aspetto educativo (darla sempre vinta non è produttivo) viene meno anche quello economico. Così facendo infatti si spende molto di più.

Ed è qui che i genitori devono farsi furbi in modo tale da riportare sul binario giusto entrambi i fattori. Se ci si ferma prima a prendere questo genere di prodotti, si possono acquistare in formato famiglia e rapportato si risparmia e nemmeno poco.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Dunque, una maggiore lungimiranza per combattere una strategia di marketing che in diversi casi porta i suoi frutti. D’altronde come è lecito che sia ognuno prova a tirare acqua al proprio mulino e fin quando si rimane nell’ambito della legalità è giusto attuare il proprio piano per massimizzare i profitti. L’arguzia e l’astuzia però possono essere di notevole aiuto per evitare inutili passi più lunghi della gamba che nel tempo si fanno sentire.