Moneta celebrativa della Vespa anno 2019: può valere fino a 700 euro

La Vespa è un’icona di stile, di allegria, di spensieratezza. Negli anni, da quando è stata creata. dal prestigioso marchio Piaggio, ci ha rappresentato al meglio

La Vespa ha sempre incarnato anche quella libertà tutta italiana che solo il nostro popolo, agli occhi del mondo, è capace di incarnare.

Vespa Piaggio fonte pixabay
Vespa Piaggio fonte pixabay

Celebrare la Vespa, dall’inizio della sua storia, fino alle evoluzioni tecnologiche e di immagine che l’hanno accompagnata ai giorni nostri, vuol dire relazionarsi con il cinema, con lo spettacolo, con la cultura, ma anche, perché no con la vita vera di tutti i giorni.

Le amicizie, gli amori, le comitive, le storie di paese, sofferte e gioiose, le compagnie più belle: in sella alla Vespa sono incastonate le immagini di una Italia da vivere, da ricordare, da custodire nello scrigno della memoria.

E per questa ragione, la Zecca dello Stato nel 2019 ha voluto coniare una moneta, cosiddetta celebrativa, raffigurante quello che, senza retorica, è il mito della vespa italiana.

Siamo come detto nel 2019 e la Zecca di Stato crea una nuova moneta d’argento da 5 euro, emessa dal Ministero dell’Economia e delle Finanze, che celebra uno dei simboli più famosi dello stile italiano nel mondo: la Vespa.

Non è un caso che la scelta dei colori – verde, bianco e rosso – assomigli al tricolore della bandiera italiana.

La moneta, che appartiene alla serie Eccellenza Italiana della Collezione Numismatica 2019, è stata creata dall’artista-incisore Maria Carmela Colaneri e prodotta, appunto, dalla Zecca di Roma.

Su una delle due facciate, puoi vedere un ragazzo e una ragazza seduti su un moderno modello di Vespa colorato in tre diverse varianti con il Colosseo come sfondo. Sulla composizione campeggia la scritta “REPUBBLICA ITALIANA”; sotto, il nome dell’autore “COLANERI”.

Sul verso, la composizione grafica del profilo e del frontale della Vespa è rappresentata nella sua prima versione storica, quella del 1946, con elementi e stili Piaggio.

In alto il valore “5 EURO” e la scritta “VESPA” nel caratteristico corsivo che contraddistingueva il logo dello scooter più famoso del mondo; a destra la lettera “R”, che identifica la Zecca di Roma; e in basso, nel campo di destra, c’è l’anno di emissione “2019”.

Ebbene, incredibile ma vero, provate solo a immaginare quanto può valere questa moneta, a distanza di ben tre anni dalla sua creazione.

Dai 5 euro iniziali, i collezionisti oggi la valutano fino al prezzo di 700 euro.

Di certo i fortunati che ancora oggi ne sono in possesso se la tengono ben stretta.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità e legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bonus, invalidità e legge 104, pensioni e news.


  1. Telegram - Gruppo base