Le bevande non zuccherate sono sane? Un nuovo studio rivela una scioccante verità

È appena uscito un nuovo studio che si è occupato di analizzare le bevande non zuccherate facendo una scoperta a cui forse non tutti crederanno. 

Ma davvero le bevanda senza zucchero sono una soluzione sana per il nostro organismo? Un vero alimento privo di zuccheri e che dunque non mette in alcun modo in pericolo i nostri denti e la nostra salute?

bevande non zuccherate
Adobe Stock

In realtà, approfondendo un po ‘di più la questione, potremmo scoprire che non è esattamente così. Ad esempio, è appena uscita una nuova ricerca che sembra essere giunta a un risultato che darà sicuramente il via ad un ampio dibattito sul tema: le bevande gassate senza zucchero di qualunque tipo e marca siano, sono pericolose per la nostra salute. 

Bevande non zuccherate, cosa dice il nuovo studio realizzato dall’Università della Florida

Lo studio in questione è stato realizzato dall’Università della Florida e in seguito pubblicato sulla prestigiosa rivista scientifica Jada Foundational Science. Il team di ricerca ha per prima cosa preso come campione sette bevande diverse senza zucchero, cercando di controllare e verificare cosa vi fosse al loro interno e se fossero pericolose per l’organismo umano.

Per il confronto si è scelto di utilizzare la bevanda zuccherata più famosa al mondo, una coca cola classica come bevanda di controllo. Una delle prime scoperte fatte dai ricercatori, è che le bevande non zuccherate analizzate, avevano un tasso di acidità molto alto. Ed è questo dettaglio a rendere la bevanda dannosa per i denti quasi quanto lo zucchero. Ma non solo, perché in seguito gli studiosi dell’università hanno deciso di effettuare un ulteriore test per cercare di dimostrare in modo più evidente i danni che subivano i denti. 

I ricercatori hanno poi condotto un esperimento risolutivo nel dimostrare la pericolosità di queste bevande

L’esperimento consisteva nell’immergere dei molari sani in una soluzione composta dalle bevande senza zucchero selezionate per circa 24 ore. Lo scopo era quello di avere una previsione di cosa accade ai denti dopo un anno dall’assunzione regolare di queste sostanze. E il risultato ha rilevato che si verificano delle lesioni ai denti che sono direttamente causate dall’acidità contenuta in queste bevande.

Ma il particolar in tal senso più preoccupante è che, nel corso di questo ultimo test, non si sono ravvisate, nei danni procurati, delle differenze particolari tra i molari immersi in soluzioni zuccherate e quelli che invece sono stati immersi in soluzioni di bevande non zuccherate. Il pericolo per la salute sembra dunque molto simile. Questa ricerca è stata poi commentata dall’American Dental Association, che in America si occupa di promuovere un corretto stile di vita per la cura dei propri denti.

L’associazione ha dichiarato in merito che questo studio, rappresenta un ulteriore elemento per fare particolarmente attenzione a queste bevande che rappresentano un pericolo non indifferente per i nostri denti. 

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità e legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bonus, invalidità e legge 104, pensioni e news.


  1. Telegram - Gruppo base