Enel X, c’è un progetto che potrebbe cambiare l’Italia: come saranno i trasporti del futuro

Enel X, in partnership con Arrival, stanno preparando i primi test per sviluppare una tecnologia di trasporto innovativa.

enel x
Adobe Stock

Arrival, una società che progetta e produce veicoli elettrici in micro-fabbriche locali, e Enel X, il settore dell’azienda che si occupa dell’innovazione dei servizi, si sono unite in una partnership che rivoluzionerà il mondo dei trasporti.

L’obiettivo finale delle due compagnie è accelerare la crescita del trasporto pubblico elettrificato con alcune soluzioni che permettono il consumo di una minore energia.

Trasporto elettrico e e-bus, il futuro delle emissioni zero

Enel X si è presa l’onere di testare i bus di Arrival circa le caratteristiche più peculiari di quest’ultimi attraverso la base di una matrice di analisi sviluppata dall’azienda stessa. Questi test verranno effettuati nel Circuito di Vallelunga, dove è possibile utilizzare gli ultimi ritrovamenti in ambito di ricarica elettrica di Enel X Way. Enel utilizzerà questi test per capire se poter includere le soluzioni di trasporto elettrico offerte da Arrival.

Francesco Venturini, Responsabile di Enel X, si è dichiarato entusiasta circa la prtenership con Arrival: La partnership con Arrival è un altro passo importante verso il raggiungimento dei nostri obiettivi di elettrificazione del trasporto pubblico a livello globale. Le autorità del trasporto pubblico si trovano di fronte a sfide molto importanti per rendere le città più intelligenti e sostenibili e con le nostre soluzioni nel settore e la nostra esperienza globale e pluriennale, vogliamo dare un supporto concreto nel raggiungimento di questi obiettivi. I bus di Arrival rappresentano una soluzione molto promettente: sono un mezzo di trasporto tecnologicamente avanzato che, se integrato nella nostra offerta, può potenzialmente fornire agli operatori e agli utenti finali la migliore esperienza possibile”.

Avinash Rugoobur, Presidente di Arrival, è fiducioso riguardo le potenzialità dei suoi bus: Siamo davvero entusiasti di collaborare con Enel X per facilitare gli operatori di autobus e le città di tutto il mondo mentre accelerano la transizione ai veicoli elettrici, portando aria più pulita nelle nostre città. Il nostro autobus elettrico mira a stabilire nuovi standard nell’esperienza dei passeggeri riducendo i costi per gli operatori. Producendo i nostri veicoli in micro-fabbriche locali, alimentiamo una transizione verde globale che è equa, poiché portiamo occupazione alle comunità locali, utilizziamo fornitori locali e costruiamo veicoli progettati per i mercati locali.”

Enel X è pronta alla grande rivoluzione del trasporto pubblico e questa partnership con Arrival è un passo importante per raggiungere l’obiettivo prefissato di mettere 20mila autobus elettrici in servizio entro il 2030.