Uomo, lifestyle e bruciagrassi. Qual’è l’orario migliore per allenarsi?

L’uomo oggi giorno è molto più “fissato” delle donne sull’aspetto fisico. Ore e ore passate in palestra ad allenarsi, per avere quella linea sottile, quegli addominali scolpiti, quelle spalle larghe. Sfoggia le maglie più fini per far notare quanto sono in forma, il tatuaggio più “marcato” proprio per evidenziare il muscolo. Spesso anche il profumo più sensuale per attirare le ragazze. Ma qual’è l’orario migliore per allenarsi? In quale si brucia di più?

L’uomo e l’allenamento. Ecco quando è preferibile farlo

L’uomo dovrebbe allenarsi principalmente la mattina. Meglio se prima di mezzogiorno. Sono questi infatti gli orari in cui si bruciano più grassi e più calorie. Meglio che ci fanno sentire più leggeri e meno stanchi e che riducono l’appetito durante il giorno. Lo studio è stato condotto da un gruppo di ricercatori su un gruppo di 100 uomini in sovrappeso. Alcuni si allenavano di prima mattina. Altri di pomeriggio. Ebbene i primi sono riusciti a dimagrire più velocemente e sentire meno i morsi della fame rispetto ai secondi. Una coincidenza? Non assolutamente, ma un dato di fatto. Sfortunatamente l’uomo oggi si ha poco tempo per alzarsi all’alba ed allenarsi. Si preferisce per questo fare esercizio di sera e ne tempo libero. Molti si allenano persino la notte. Quindi via libera all’apertura delle palestre notturne. Lì specialisti come medici, infermieri, camerieri o altre categorie professionali in cui turno termina a notte fonda, si “fiondano” per tentare di mantenere il fisico allenato. Non un buon metodo, ma comunque meglio che niente!

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità e legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bonus, invalidità e legge 104, pensioni e news.


  1. Telegram - Gruppo base