Chignon basso: pettinato, tirato, matrimonio

Chignon capelli

Lo chignon è un popolare tipo di acconciatura, principalmente femminile, realizzato raccogliendo i capelli in un nodo sulla nuca (da cui deriva l’espressione chignon du cou), ma esistono molte varianti di stile. È un tipo di acconciatura indossata per occasioni speciali, come matrimoni o balletti, o anche per l’abbigliamento sportivo quotidiano.

Chignon basso morbido

Questa pettinatura è molto interessante perché è la più classica e senza tempo. Per realizzare lo chignon basso vi occorre un elastico sottile, che si possa nascondere tra i capelli, e qualche forcina. Vediamo come realizzarlo.

  • Dividete i capelli in due parti tracciando una riga netta e centrale con il pettine;
  • Arrotolate due ciocche di capelli lateralmente, quindi sia a destra che a sinistra, creando due maxi torchon;
  • Fissate le ciocche insieme con un elastico, come se si trattasse di una comune codina;
  • Raccogliete i capelli tutti insieme, tirateli verso l’alto e fateli passare al di sotto della coroncina che avere realizzato legando tra le loro le due ciocche di capelli;
  • Munitevi di forcine per fissare i capelli e spruzzate una lacca per fissare meglio l’acconciatura.

Et voilà ecco una pettinatura perfetta sia per il giorno che per la sera.

Come fare chignon basso laterale

Dopo aver lavato i capelli, applica una spuma così che l’acconciatura possa resistere più a lungo. Non asciugarli del tutto, mantienili umidiTieni fermo il ciuffo o la frangia con un ferrettino, in modo che non interferisca con il resto dei capelli.
Dopo aver pettinato i capelli e appoggiati sulla spalla – dal lato in cui hai deciso di realizzare lo chignon – suddividili in tre ciocche e inizia a intrecciarli in maniera tradizionale. Non essere molto precisa, ricorda che l’effetto finale deve essere spettinato e irregolare, ma allo stesso tempo chic. Altrimenti se tendi a “tirare” troppo i capelli il risultato sarà uno chignon rigido. Lega le punte delle trecce con un elastico o con una forcina. Infine prendi la treccia e arrotolala facendola salire fin dietro l’orecchio. A quest’altezza fissala con dei ferretti. Aiutati posizionando uno specchio lateralmente.

Congiungi la frangia o il ciuffo, che nel frattempo avrai “ammorbidito” con un bigodino o con un movimento rotatorio della piastra, al resto dell’acconciatura. A questo punto lo chignon è pronto. Lo chignon laterale, basso e morbido è molto apprezzato senza dubbio per la sua velocità nel realizzarlo e per la semplicità dell’effetto finale. In più si adatta a ogni momento della giornata e si presta come acconciatura “improvvisa” anche nei momenti di fretta. Questa è solo un’alternativa al classico chignon. Se hai fantasia prova a reinventarlo e reinterpretarlo in altri modi partendo sempre dalle regole base sopra indicate.

Come fare lo chignon con i capelli corti?

Per fare uno chignon capelli corti legate in una coda solo i capelli dietro la fronte, lasciando sciolti quelli ai lati. dividete questa piccola coda in tante ciocche, ripiegatele una ad una verso l’interno e fermatele con delle forcine, così da dare la forma di un mini chignon.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità e legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bonus, invalidità e legge 104, pensioni e news.


  1. Telegram - Gruppo base