Adottata una statua del Duomo di Milano

Anche Generalfinance si unisce all’iniziativa “Adotta una statua”, indetto dalla Veneranda Fabbrica del Duomo di Milano. L’obiettivo del progetto è la valorizzazione di alcune delle oltre 3400 statue della cattedrale. Infatti alcune di esse non si possono più lasciare sulla cattedrale, ai fini conservativi. Proprio per questo, sono in deposito presso il Cantiere Marmisti, ovvero il laboratorio della Veneranda Fabbrica del Duomo di Milano.

“Queste opere testimoniano e raccontano la storia del Duomo e degli intrecci con il territorio“, secondo quanto dichiarato dal portavoce della Veneranda Fabbrica. Proprio per questo motivo è arrivato il supporto da parte di Generalfinance. La statua che verrà restaurata è quella catalogata come Gigante 29. Una volta che l’opera sarà ritornata alla bellezza delle sue origini, verrà affidata alla società finanziatrice del restauro per tre anni. Questo significa che veerrà esposta, almeno inizialmente, presso La Collina dei Ciliegi a Erbin, in provincia di Verona.

Queste sono le parole di Massimo Gianolli di Generalfinance: “Ognuno di noi, e mi rivolgo in particolare a tutti gli amici imprenditori e manager, ha il dovere di prendersi cura del territorio e della comunità che ci circonda. L’arte e la cultura sono lo spirito di una comunità e del suo territorio e vanno valorizzate con ogni mezzo“.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità e legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bonus, invalidità e legge 104, pensioni e news.


  1. Telegram - Gruppo base