25.7 C
Milano
venerdì, Settembre 17, 2021

Buy now

Marchesi Milano: prezzi, proprietario, facebook, storia, menu

Il capoluogo lombardo è una città ricca di pasticcerie speciali. Uno degli indirizzi più apprezzati è Marchesi Milano. Se sei qui, significa che ti interessa sapere qualcosa di più in merito a Marchesi pasticceria. Perfetto! Nelle prossime righe di questo articolo puoi trovare alcune specifiche in merito, dalle informazioni sui prezzi fino alla storia e al menu.

Prezzi

Iniziamo a parlare di pasticceria Marchesi Milano approfondendo i prezzi. Gli esempi che si possono chiamare in causa sono tanti. Giusto per citarne uno, chiamiamo in causa le gelatine assortite, che costano 30 euro a confezione.

Cosa dire, invece, del panettone Marchesi Milano prezzo? Sono tante le persone che si fanno domande in merito. La cosa non deve sorprendere. I panettoni Marchesi, infatti, sono tra i più rinomati in città. Il dolce simbolo della tradizione natalizia meneghina può essere acquistato in diverse versioni. Tra le tante, rientra quella ai limoni di Sicilia, che costa 40 euro (e pesa 1 kg).

Proprietario

Chi è l’attuale proprietario di Marchesi Milano pasticceria? Il locale, aperto nel 1824, è stato acquisito dal gruppo Prada. L’operazione che ha portato al risultato sopra citato ha avuto inizio nel 2014 ed è stata inserita nell’ambito di diverse iniziativa culturali coordinate dalla maison di moda in vista di Expo 2015.

Facebook

Quano si parla di Marchesi pasticceria Milano – che non va confusa con il ristorante Marchesi – non si possono non chiamare in causa i social, tra cui Facebook. I canali digitali sono cruciali per chi lavora nel mondo della pasticceria. Sul social sopra ricordato, è possibile trovare una pagina seguitissima. Caratterizzata dalla presenza di contenuti di alta qualità, è una finestra aperta sia sulle materie prime di alta qualità, sia sul design del locale.

Storia

Dopo aver parlato di pasticceria Marchesi Milano prezzi, non si può non fare qualche cenno alla storia. Tutto è iniziato nel 1824, quando la famiglia Marchesi ha aperto in Via Santa Maria la Porta una pasticceria artigianale che ha subito riscosso grande successo.

Con l’inizio del XX secolo, grazie ad Angelo Marchesi è arrivata la svolta che ha trasformato la pasticceria in un elengantissimo caffè, tra i più amati del centro di Milano. Famoso anche per le pregevoli vetrine, questo angolo di delizie è una tappa obbligata per chiunque voglia toccare con mano lo spirito della milanesità.

Menu

Cosa si può gustare durante una sosta succulenta presso la pasticceria Marchesi? L’aperitivo è un trionfo di estetica e di qualità. Per rendersene conto, basta chiamare in causa i mignon di pasticceria salata presentati su alzatine. Se si punta a sorseggiare un aperitivo speciale, non si può non prendere in considerazione le bollicine, che si possono scegliere da una carta ricchissima.

Nessuno vieta di concentrarsi anche sul dolce: dalla fetta di sacher fino alla torta aurora, classico tra i più amati di questa pasticceria che è un luogo magico che, come già detto, non si può non ammirare quando si visita Milano.

Related Articles

Allenarsi da casa?Ecco quali sono le migliori app

A causa del lockdown molti hanno preferito allenarsi a casa e l'hanno reputato persino gradevole. In principio non si credeva fosse possibile e le...

Pane senza lievito? Ideale per le intolleranze

Avete mai provato la ricetta del pane senza lievito? E' ottima per chi è intollerante al lievito e assolutamente rapida e veloce. Buona anche...

Cambiare le abitudini alimentari? Meglio in due

Il detto "chi fa da se fa per tre" non sempre è valido. Secondo uno studio condotto da Lotte Verwely del Dipartimento di Cardiologia...

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

22,291FansLike
0FollowersFollow
0SubscribersSubscribe
- Advertisement -

Latest Articles

Allenarsi da casa?Ecco quali sono le migliori app

A causa del lockdown molti hanno preferito allenarsi a casa e l'hanno reputato persino gradevole. In principio non si credeva fosse possibile e le...

Pane senza lievito? Ideale per le intolleranze

Avete mai provato la ricetta del pane senza lievito? E' ottima per chi è intollerante al lievito e assolutamente rapida e veloce. Buona anche...

Cambiare le abitudini alimentari? Meglio in due

Il detto "chi fa da se fa per tre" non sempre è valido. Secondo uno studio condotto da Lotte Verwely del Dipartimento di Cardiologia...

Piatti saporiti per mantenersi in forma: dal pesce al forno alla vellutata

Quali possono essere i piatti più indicati per mantenere la linea, concedendosi comunque il piacere di una pietanza gustosa e saporita? Mantenersi in forma...

C’è vita su Venere? Le ipotesi e le recenti scoperte della scienza

C’è “vita” su Venere? Un’ipotesi affascinante e, fino ad oggi, ritenuta impossibile date le infernali condizioni climatiche del gemello rovente della Terra. Uno studio...