Aggressione omofoba in Via Manzoni: la denuncia di Cig Arcigay

Sabato 26 giugno, a Milano si è verificata una terribile aggressione omofoba (purtroppo non l’unica negli ultimi giorni). A segnalare l’increscioso fatto sono stati gli attivisti di Cig Arcigay.

La denuncia dell’associazione

Come si sottolinea nella denuncia dell’associazione, l’aggressione omofoba è avvenuta sabato sera in Via Manzoni. Vittime due ragazzi che, in bicicletta, si stavano recando a cena.

L’aggressore li ha inizialmente insultati e subito dopo si è scagliato su di loro, iniziando a prendere a pugni uno dei due. L’altro giovane si è subito speso per cercare di difendere il fidanzato e, a causa della violenza dell’aggressore, ha riportato la rottura di una mano.

A seguito delle grida dei due giovani, una camionetta dell’esercito in pattuglia in Piazza della Scala è intervenuta tempestivamente. Dopo poco, sono arrivate sul luogo dell’aggressione anche due volanti della Polizia.

Le due vittime, sempre secondo quanto rivelato dall’Arcigay, sporgeranno denuncia per l’aggressione subita.