Marco Giallini, la sua passione si è trasformata in un incubo: il dramma prima di Romanzo Criminale

Marco Giallini qualche tempo fa ha vissuto un vero e proprio dramma atroce: la sua più grande passione si è trasformata in un incubo.

marco giallini
Marco Giallini, la sua passione si è trasformata in un incubo: il dramma prima di Romanzo Criminale (Ansa – Ecodimilano.com)

Marco Giallini è uno degli attori italiani più amati di tutti e che, soprattutto, nel corso della sua straordinaria carriera, che va avanti ancora oggi, ha avuto modo di interpretare tantissimi personaggi che, tra film e serie tv, hanno fatto emozionare e gioire milioni e milioni di persone, le quali si sono appassionate alle storie che lui ha contribuito a raccontare. Ciò nonostante, però, in pochissimi sanno che ha vissuto un dolore davvero terribile nella sua vita.

Stiamo infatti purtroppo parlando della scomparsa prematura della sua amata moglie Loredana, dal cui matrimonio avvenuto nel 1993 sono nati due splendidi figli, Rocco e Diego. La donna, purtroppo, nel 2011 è venuta a mancare a causa di un’emorragia cerebrale. Un dolore atroce ed improvviso che ha lasciato un vuoto che non si colmerà mai nella sua vita, qualcosa di davvero assurdo per certi versi e che, come ha raccontato lui stesso a Verissimo, non se ne andrà mai: “Puoi solo provare a rimuoverlo” Come ha raccontato a Silvia Toffanin che, sentendo quella storia, si è commossa come del resto hanno fatto tutti i suoi fan che non erano a conoscenza di questo suo grandissimo dolore.

Un dolore che, tuttavia, non gli ha impedito di farci sognare con tutti i suoi personaggi, uno di quelli era sicuramente quello che interpretava in Romanzo Criminale. Ecco, proprio riguardo a questa famosissima serie tv che ha tenuto con il fiato sospeso milioni e milioni di fan, c’è un retroscena tanto drammatico quanto straordinario che lo ha visto coinvolto.

Marco Giallini incidente in moto: il dramma prima di Romanzo Criminale

marco giallini
Marco Giallini, uno degli attori italiani più amati di tutti (Ansa – Ecodimilano.com)

Il riferimento è al fatto che Marco Giallini pochissimi giorni prima dell’inizio delle riprese della serie è stato coinvolto in un gravissimo incidente in moto, sua grandissima passione, dal quale è uscito con oltre 50 fratture in tutto il corpo. I medici gli avevano consigliato di stare a letto e di curarsi per mesi ma lui, dopo solo 90 giorni, seppur con le stampelle, era già in piedi e pronto a rispettare i patti presi con la serie tv che doveva andare a registrare.

Insomma, qualcosa di davvero incredibile che solo una persona con una forza di volontà davvero incredibile riuscirebbe mai a fare.

Impostazioni privacy