Rivoluzione Rai, caos totale: per due che partono c’è un grande colpo in arrivo

Rivoluzione in arrivo anche in casa Rai: lo scenario che nessuno avrebbe immaginato, via due conduttori di punta, ne arriva uno da Mediaset.

rai conduttore
Rivoluzione Rai, caos totale: per due che partono c’è un grande colpo in arrivo (Ecodimilano.it)

Al momento il tutto è solo e soltanto un’idea che potrebbe svilupparsi nei prossimi mesi, tuttavia potrebbe non essere così distante dalla realtà e, soprattutto, a differenza anche solo di un anno fa, potrebbe diventare realtà. Il motivo va ricercato nel fatto che la Rai sembra essere nel bel mezzo di una vera e propria rivoluzione totale, per cercare quel cambio generazionale che al momento, soprattutto con la stagione tv in corso, è riuscita soltanto a metà.

Per questo motivo i vertici della tv di Stato, magari approfittando del fatto che ci sono alcuni contratti in scadenza, potrebbero cercare il colpaccio da Mediaset che, come sappiamo, seppur in maniera diversa, sta vivendo lo stesso momento di stallo sotto questo punto di vista, alla ricerca di nuovi/vecchi volti in grado di far compiere all’azienda il definitivo salto di qualità che Pier Silvio Berlusconi si auspica da ormai qualche tempo.

In tal senso, ci potrebbero essere due addii davvero pesanti che, sebbene improbabili, potrebbero accadere. Al loro posto, però, potrebbe arrivare un vero e proprio pezzo da 90 direttamente dalla concorrenza: sarebbe, infatti, un grandissimo ritorno che fino a pochissimo tempo fa nessuno avrebbe mai immaginato. Ecco di chi stiamo parlando.

Rai, addio Amadeus e Fiorello? Bonolis l’alternativa, lo scenario

amadeus fiorello
Amadeus e Fiorello al Festival di Sanremo 2024 (Ansa – Ecodimilano.it)

La situazione è questa: il contratto di Amadeus con la Rai scade a giugno e non sembra, al momento, esserci alcuna ufficializzazione relativa ad un rinnovo di contratto. Le parti sono in eccellenti rapporti tuttavia il secco “no” per il Festival di Sanremo potrebbe aver minato, seppur in piccola parte, un sodalizio artistico che va avanti da tantissimi anni. Insieme a lui potrebbe lasciare anche il suo caro amico storico, Fiorello?

Difficile dirlo, dal momento che la sua situazione è molto diversa: come sappiamo il suo “Viva Rai Due” sta sempre facendo numeri importanti e, soprattutto, non ci sono informazioni riguardo al suo contratto che, come del resto è anche normale che sia, è e rimane top secret. Non è da escludere, però, che in caso di addio del suo amico fraterno, potrebbe essere seguirlo.

Al loro posto? Sebbene abbia paventato la possibilità di fermarsi, i rumor portano a Paolo Bonolis che tornerebbe su Rai Uno dopo tantissimi anni.

Impostazioni privacy