Il jackpot dei sogni è realtà: pioggia di milioni e vita stravolta per sempre

Finalmente è successo, alla fine il jackpot da sogno è saltato fuori. Pioggia di milioni per il fortunato vincitore in questione.

In una fase storica come quella che viviamo il gioco alla fine rappresenta l’unica, vera, grande speranza per i cittadini italiani. Con la dovuta moderazione ovviamente, sempre e comunque. Il tutto appare qualcosa di estremamente naturale, provare a vincere, sbancare per una volta il montepremi vincente, mettere le basi per un futuro privo di qualsiasi tipo di preoccupazione di natura economica. Si vince finalmente e lo si fa nel migliore dei modi.

jackpot
adobe

Il sogno di cittadini, oggi è quello di mettere le mani su una somma di denaro altissima nel giro di pochissimo tempo, solo in questo modo sarebbe davvero possibile dare un calcio a tutte la dinamiche negative che solitamente di recente condizionano il quotidiano stesso dei cittadini. Si vince insomma e si vince davvero bene, il jackpot è finalmente realtà. Una estrazione come questa non si verificava dallo scorso settembre. Oggi finalmente si festeggia.

Il 5+2 da record è stato centrato, al fortunato vincitore un bottino da ben 120milioni di euro, l’Eurojackpot, insomma continua a lasciare dietro di se schiere di cittadini assolutamente impazziti per le sorti del gioco ce promette milion su milioni di euro. L’estrazione vincente non si verificava dallo scorso settembre, quando il jackpot valeva 20 milioni di euro.

Cinque numeri estratti e i due Euronumeri per festeggiare il bottino pieno. Si festeggia, poi, anche i 5+1 da oltre 1,2 milioni di euro a testa. Festa anche per i 5+0 da 53mila euro, mentre ai 4+2, due dei quali realizzati in Italia, si intascano oltre 1.700 euro a testa. La prossima estrazione per quella che è di fatto una vera e propria lotteria europea avrà luogo l’11 novembre. Il jackpot ripartirà da 10 milion di euro. Davvero niente male insomma.

I paesi che partecipano al gioco bisettimanale sono i seguenti: Italia, Olanda, Danimarca, Germania, Finlandia (dove avviene l’estrazione, alle 20:30), Slovenia, Estonia, Spagna, Svezia, Norvegia, Croazia, Islanda, Lettonia, Lituania, Polonia, Ungheria, Repubblica Ceca e Slovacchia.

Il montepremi minimo garantito ogni settimana è di 10 milioni di euro. Finora, il premio massimo raggiuto è stato proprio di 120 milioni di euro. In merito all’ultima estrazione, quella dell’8 novembre, possiamo dire che la combinazione vincente è stata la seguente: 15-17-23-35-38. Euronumeri 4-9.

Il jackpot dei sogni è realtà: tute le vincite dopo l’ultima estrazione dell’Eurojackpot

I premi complessivi concretizzatisi sono di fatto i seguenti, cosi come riportato dalla tabella in questione:

CATEGORIANUMERO VINCITE
in EUROPA
NUMERO VINCITE
in ITALIA
LE QUOTE
punti 5+210€ 120.000.000,00
punti 5+1170€ 1.209.751,50
punti 5+0330€ 53.073,30
punti 4+21672€ 1.729,90
punti 4+11.87815€ 192,20
punti 3+24.42531€ 89,70
punti 4+03.72640€ 77,50
punti 2+251.317388€ 17,90
punti 3+165.400529€ 15,70
punti 3+0132.7701.042€ 14,60
punti 1+2244.9392.081€ 9,90
punti 2+1819.3077.006€ 8,90

 

Si vince e si perde insomma. Ultimamente si vince, certo ma forse, anzi quasi sicuramente s perde molto di più, il gioco è di fatto questo, a guadagnarci devono essere tutti, meglio se a primeggiare è però lo Stato. Si vince poco, questo è chiaro, non avrebbe senso altrimenti il tutto, cosi come in ogni tipo di gioco. In questa fase il gioco rappresenta la speranza, l’unica modalità possibile ed immaginabile per arrivare  a mettere le mani su una importante somma di denaro.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Il momento storico è di quelli davvero importanti, per quanto tremendo in questa fase probabilmente si getteranno le basi per il prossimo futuro, molte cose cambieranno a cominciare forse dalla consapevolezza delle persone, dei cittadini. Vincere oggi vuol dire forse mettere da parte ogni cosa e ripartire e guardare a quel futuro con occhi diversi. Oggi il gioco è questo, la speranza, la possibilità di guardare oltre il presente di darsi una ragione per crederci ancora, di sognare una condizione diversa. Il gioco è insomma questo e forse addirittura qualcosa di più. I cittadini sognano e continueranno a farlo per ancora molto tempo.