Attenzione a questi dolcificanti, aumentano il rischio di malattie: il nuovo studio

Questo è quanto emerge da una recente ricerca condotta dai ricercatori della Sorbona Parsi Nord University.

Una recente ricerca ha dimostrato come ci sia un forte legame tra il consumo di dolcificanti artigianali e le malattie cardiache, vedi ad esempio Ictus e infarto.

prevenire malattie
foto adobe

I dati, hanno evidenziato come, ci possa essere una connessione tra l’assunzione di edulcoranti e il verificarsi di questi problemi fisici. Ecco quindi, che diventa importante tutelare la propria salute e prevenire il formarsi di questo tipo di malattie.

Cosa è stato scoperto dallo studio

Lo studio è stato svolto dai ricercatori della Sorbona Paris Nord University. Durante il loro studio, hanno scoperto come il consumo di dolcificante artigianale aumenta del 20% le condizioni che influenzano il flusso del sangue al cervello. Per lo studio, pubblicato sul British Medical Journal, sono stati esaminati circa 100.000 francesi. In tutti, sono stati rilevati tracce di dolcificanti, provenienti da bevande e latticini.

Su cosa è stato basato lo studio

Lo studio è stato condotto su persone che avevano un’età media di 42 anni. Mentre quattro su cinque erano donne. Per 24 ore l’attività culinaria dei partecipanti è stata monitorata grazie ad un diario. L’attività è stata ripetuta per tre volte a intervalli di sei mesi. Nel corso degli anni, circa nove, i partecipanti allo studio sono stati chiamati ad un follow up per verificare le condizioni fisiche. Grazie a questo lavoro, sono emersi 1.502 eventi cardiovascolari. Ad esempio attacchi di cuore, Ictus, attacchi ischemici e angina. Si parla di angina quando abbiamo un forte dolore al torace, derivante dallo scarso flusso del sangue.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Cosa si è scoperto dalla ricerca per le malattie cardiache

Dalla ricerca si è evidenziato che, con il consumo di dolcificanti artigianali vi è un aumento del 9% di contrarre delle malattie cardiache. Mentre, la possibilità di contrarre delle malattie cerebrovascolari è maggiore del 18%. Altri particolari tipi di dolcificanti sono dannosi per la nostra salute. Ad esempio, il sucralosio porta un aumento di malattie coroniche, mentre l’aspartame aumenta del 17% le possibilità di verificarsi di eventi cerebrovascolari. Da questi risultati, si evince la necessità di prestare la massima attenzione a questi prodotti. Ovviamente, è importante sottolineare come studi di osservazione, come in questo caso, possono solo mostrare una connessione tra le due cose. Per comprendere fino in fondo, questo tipo di legame sono necessari ulteriori approfondimenti.